Home Politica Udc Campania: partita la campagna straordinaria di tesseramento 2016

Udc Campania: partita la campagna straordinaria di tesseramento 2016

Napoli – L’Unione di Centro Campano ha avviato la campagna tesseramento del partito per l’anno 2016, una campagna straordinaria cosi come hanno annunciato i vertici del partito regionale. Subito dopo natale si metterà in moto la macchina organizzativa, e presso le cinque provincie campane si terranno incontri e di battiti in ogni sezione o circolo presenti nelle varie comunità. La campagna tesseramento si concluderà a fine gennaio, e vedrà impegnati numerosi giovani volontari i quali metteranno il loro tempo e le loro conosce a disposizione gratuita del partito. I giovani saranno dunque i protagonisti assoluti di questa fase molto importante per il partito del segretario nazionale Lorenza Cesa.
Il tesseramento, può essere un momento importante per costruire un momento di riflessione comune e per rilanciare l’azione del partito soprattutto nelle tante realtà campane che andranno al voto alle amministrative delle prossima primavera. Amministrative che sono molto importanti per l’Udc, visto il suo profondo radicamento politico e istituzionale in Campania. Occorre dunque recuperare iscritti e consensi, occorre ridiventare riferimento soprattutto per quella parte dell’elettorato Campano che da anni non si reca piu’ al voto. Il voto moderato è molto appetibile per le varie forze centriste presenti nel panorama politico nazionale.
Lo spazio per recuperare centralità e consenso esiste ancora, alla luce della perdita di consensi che registra Forza Italia, partito che vive e si nutre del carisma del suo capo Silvio Berlusconi. I vertici sia nazionale che regionale dell’Udc sono ben consapevoli di poter recuperare questo spazio centrale e strategico , come del resto è già avvenuto con le regionali di maggio scorso in Campania, dove l’attuale governatore Enzo De Luca governa grazie ai voti dei centristi, i quali hanno eletto ben due consiglieri regionali, l’irpino Maurizio Petracca( attuale Capogruppo), e la salernitana Maria Ricchiuti.
Con Petracca e Ricchiuti , i quali, attraverso le loro proposte, già stanno ben figurando in Consiglio Regionale, il partito è ben rappresentato nella istituzione Regionale Campana. Lo stesso commissario Regionale del partito l’onorevole Giuseppe De Mita da quello che si vede sta lavorando egregiamente , e con intelligenza, per rilanciare l’azione del partito
A cura di Marco Grossi.