Home Salute Tumore al seno e oncoimmunoterapia, nuovi studi , nuove speranze

Tumore al seno e oncoimmunoterapia, nuovi studi , nuove speranze

Tumore al Seno – Buone notizie per la cura del tumore alla mammella e alle ovaia, indurre il sistema immunitario a reagire in modo naturale contro la malattia è possibile, è questo l’argomento al centro del congresso internazionale sul tumore al seno “Meet the professor”, che si tiene da oggi fino al 12 settembre a Padova. Secondo recenti studi e’ stata “rivalutata” una cura che attiva le difese naturali dell’organismo e rieduca il proprio sistema immunitario a riconoscere il cancro e dunque attivare una seconda fase di distruzione dello stesso. L’oncoimmunoterapia, questo il nome scientifico, ha avuto già un buon successo contro i melanomi e contro il cancro al polmone, ora viene studiata anche per essere applicata al più diffuso tumore al seno. In pratica i nuovi farmaci grazie ad una tecnica innovativa riescono ad impedire alle cellule dannose di evadere la sorveglianza del sistema immunitario ed trasformarsi in tumore. I geni mutati che predispongono al tumore al seno e ovaie (quelli che hanno spinto Angelina Jolie ad operarsi) quindi, non sono più solo un fattore di rischio: nuovi studi li utilizzano per aggredire meglio l’eventuale tumore. La novita’ della cura e’ anche che con le nuove tecniche ci sono buone prospettive per conservare la fertilità della donna e anche la sessualità dopo un tumore al seno guarito.

 

PUBBLICITÀ