Terremoto, Montoro e la Misericordia si mobilitano

È partita subito la macchina della solidarietà per soccorrere le vittime e gli sfollati del terremoto che ha colpito il centro Italia alle 3.36 di mercoledì 24 agosto. Innanzitutto è attivo, in base a un protocollo tra dipartimento della Protezione Civile e operatori di telefonia, il numero solidale 45500 che permette di donare due euro inviando un sms o effettuando una chiamata da rete fissa.

A Montoro la Misericordia Maria SS. Del Rosario ha lanciato il seguente appello: “A SEGUITO DELL’EVENTO CALAMITOSO CHE HA COLPITO LE REGIONI DI UMBRIA, MARCHE E LAZIO LA MISERICORDIA DI MONTORO INDICE UNA RACCOLTA DI GENERI DI PRIMA NECESSITA’ CHE CONSEGNERA’ PERSONALMENTE SABATO 27 AGOSTO. IL PUNTO DI RACCOLTA E’ PRESSO LA SUDDETTA SEDE DALLE ORE 8:00 ALLE ORE 20:00. I GENERI RICHIESTI SONO: – MATERIALE IGIENICO PERSONALE SIA PER ADULTI CHE PER BAMBINI (CARTA IGIENICA, SALVIETTINE IMBEVUTE,PANNOLINI PER BAMBINI, SAPONI, SHAMPOO); – CIBO IN SCATOLA A LUNGA CONSERVAZIONE E PASTA (TONNO, LEGUMI,OMOGENIZZATI, LATTE A LUNGA CONSERVAZIONE PER BAMBINI, CARNE IN SCATOLA); – COPERTE (QUANTE PIU’ POSSIBILI). INOLTRE SONO RICHIESTI PRODOTTI A LUNGA CONSERVAZIONE PER CELIACI. GRAZIE PER LA SOLIARIETA’.”

Ecco invece come donare altri fondi:

Croce Rossa: raccolta fondi – La Croce Rossa Italiana ha attivato una raccolta fondi. Sul sito www.cri.it nella sezione dedicata, in home page, sono presenti le modalità di donazione. È possibile donare attraverso l’Iban: IT40F0623003204000030631681 utilizzando la causale “Terremoto Centro Italia”. La Cri ha inoltre attivato il numero telefonico 06 5510 dedicato al servizio donazioni e l’indirizzo email aiuti@cri.it. In collaborazione con Poste Italiane è stato poi istituito un nuovo conto corrente ad hoc, intestato “Poste Italiane con Croce Rossa Italiana – Sisma del 24 agosto 2016″. Il codice IBAN è IT38R0760103000000000900050.

Cei stanzia 1 milioni di euro e avvia una colletta nazionale – La Presidenza della Conferenza episcopale italiana ha disposto l’immediato stanziamento di un milione di euro dai fondi dell’otto per mille per far fronte alle prime urgenze e ai bisogni essenziali. Inoltre ha indetto una colletta nazionale, da tenersi in tutte le Chiese italiane il 18 settembre 2016, in concomitanza con il 26/mo Congresso Eucaristico Nazionale. Le offerte raccolte dovranno essere inviate “con sollecitudine” a Caritas Italiana, Via Aurelia 796 – 00165 Roma, utilizzando il conto corrente postale n. 347013 o mediante bonifico bancario su Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113 specificando nella causale “Colletta terremoto centro Italia”. Offerte sono possibili anche tramite altri canali, tra cui: – on line (sul sito www.caritas.it) – Banca Prossima, piazza della Libertà 13, Roma – Iban: IT 06 A 03359 01600 100000012474 – Banco Posta, viale Europa 175, Roma – Iban: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013 – UniCredit, via Taranto 49, Roma – Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119.