Tar Campania, De Luca è candidabile, respinto ricorso M5S

Il Tar Campano ha respinto il ricorso presentato dal Movimento Cinque Stelle sulla incandidabilità di Vincenzo De Luca alla carica di presidente della Regione. Il ricorso a firma dei parlamentari Isabella Adinolfi, Andrea Cioffi, Silvia Giordano, Girolamo Pisano e Angelo Tofalo è stato dichiarato privo di qualsiasi fondamento dal collegio giudicante.

L’ex sindaco di Salerno resta il candidato del Partito Democratico in Campania. Il ricorso dei grillini si basava sulla legge Severino e sulla condanna in primo grado ai danni di De Luca per abuso di ufficio, relativa al progetto di un termovalorizzatore a Salerno.

Secondo quanto sostenuto nel ricorso la candidatura di De Luca sarebbe stata “lesiva al corretto espletamento della competizione elettorale” in quanto l’ex sindaco di salerno “risulta carente dei requisiti soggettivi e politici e, dunque, è conseguentemente incandidabile oltre che ineleggibile”.

Ma secondo il coordinamento di Forza Italia in Campania: “Il dispositivo della sentenza del Tar conferma che De Luca è candidabile ma ineleggibile. Se dovesse essere eletto sarebbe subito sospeso”.

Intanto De Luca esprime la sua soddisfazione sui social
Ancora una volta il Tar Campania mi dà ragione, respingendo il ricorso del Movimento 5 Stelle e confermando che Vincenzo De Luca è candidato legittimamente, verrà eletto legittimamente e governerà legittimamente.Adesso è ora di concentrarsi sui problemi concreti che interessano i cittadini, mettendoci alle spalle il disastro degli ultimi cinque anni di governo regionale. A partire dai 400 consulenti nominati direttamente da Caldoro togliendo 15 milioni all’anno dal bilancio regionale, che io intendo destinare ai disabili e alle politiche sociali. Inoltre, mi permetto di rivolgere un appello anche agli elettori 5 Stelle perchè non disperdano inutilmente il loro voto: esprimete la voglia di rinnovamento dando sostegno e forza alla mia battaglia contro la politica politicante, clientelare e deludente. Sarà un bene per il futuro della Campania. Sabato mattina alle 11.00, presso il cinema Metropolitan di Napoli, siete tutti invitati al mio incontro con i cittadini di quella Campania che vuole rialzarsi e andare avanti ‪#‎aTestaAlta‬.