Home Scienza e Tech Addio password, lo smartphone ci riconoscerà dall’ iride

Addio password, lo smartphone ci riconoscerà dall’ iride

Annunciato dall’operatore telefonico NTT DoCoMo,arriva Arrows NX F-04G, basato su sistema operativo Android, che integra la tecnologia di riconoscimento dell’iride realizzata da Fujitsu

Le password sono diventate preistoria, il riconoscimento delle impronte già superato, per sbloccare il proprio smartphone a breve basterà un battito di ciglia; dal Giappone è stata annunciata l’ennesima rivoluzione tecnologica applicata agli smartphone e alla propria sicurezza, si tratta infatti del primo dispositivo mobile attivabile tramite il riconoscimento oculare; basteranno infatti pochi secondi, uno sguardo sul display ed il dispositivo riconoscerà in maniera del tutto automatica il proprio proprietario.

Il nuovo dispositivo sviluppato dalla famosissima Fujitsu, si chiama Arrow NX F-04G e al momento sarà distribuito solo in Giappone tramite operatori telefonici locali, ma quel che più conta è la tecnologia che si cela dietro al dispositivo, una tecnologia che sarà estesa anche da altri produttori nel brevissimo futuro.

Fujitsu Arrow NX F-04G  dispone di uno scanner dell’iride posto frontalmente, il funzionamento principale è quello di sbloccare il dispositivo, gestire funzioni di privacy ed applicazioni, a breve inoltre permetterà l’esecuzione di diverse operazioni quotidiane, la più importante è sicuramente riservata agli acquisti in mobilità, direttamente utilizzando lo smartphone, superando con un semplice occhiolino i tanti protocolli di sicurezza legati alle password. Molti addetti ai lavori ed esperti si dicono sicuri che il riconoscimento oculare sarà, da qui a dieci anni, il futuro. Addio password e nickname dunque, ma non piangete per il dispiacere, magari le lacrime potrebbero impedire il vostro riconoscimento.