Serie B: i risultati della 24esima giornata

calcio e sportività

Serie B: tutti i risultati della 24esima giornata

La 24esima giornata di serie B riserva nuove sorprese. Un risultato inatteso quello del Perugia contro l’ex capolista Crotone.  Il Pescara avanza in classifica grazie alla settima vittoria consecutiva firmata Lapadula.

BRESCIA-LIVORNO 1-3 – Il Livorno in vantaggio al 21′ con Vantaggiato, subito la risposta del Brescia con la rete di Geijo, arriva il pareggio. Brescia in difficoltà dopo l’espulsione di Martinelli che porta al gol del 3 a 1 del Livorno;

CESENA-ASCOLI 3-0 – Gara che conferma la squadra romagnola,con l’1 a 0 al 20′ del primo tempo con Ciano su calcio di rigore.  Il 2 a 0 10 minuti più tardi con Kessiè, grazie a un potentissimo sinistro che chiude la gara definitivamente. Ad arrotondare il risultato ci pensa Djuric con il gol del 3 a 0. I bianconeri sono settimi a 37 punti,  mentre si configura per Ascoli una possibile classifica da retrocessione.

COMO-VICENZA 1-1 – I padroni di casa si difendono bene, ma al 52′ rimangono in dieci per l’espulsione di Bessa. L’inferiorità numerica del Como apre le porte ai veneti che si portano in vantaggio  con la rete di Sbrissa. Il pareggio dei comaschi arriva clamorosamente a 9 minuti dalla fine con Ganz.

CROTONE-PERUGIA 1-2 – Risultato inaspettato allo stadio Scida il Crotone, perde in casa, conquista la prima rete con Zampano.  Il Perugia pareggia con Rolando Bianchi e subito dopo arriva  l’1 a 2  con la rete di Volta. Il Crotone perde in casa, dopo e lascia il primato al Cagliari.

LANCIANO-TRAPANI 0-3 –  Gli ospiti passano sull’1 a 0 alla mezz’ora del primo tempo con Scognamiglio.  Il 2 a 0 arriva al 61′ con Citro e il 3 a 0 4 minuti più tardi con Pagliarulo. Lanciano penultimo a 21 punti.

LATINA-PRO VERCELLI 1-0 –  Il vantaggio arriva al 61′ quando Acosty  segna la rete della vittoria.

PESCARA-BARI 3-1 – Il Pescara passa in vantaggio al 30′ con Lapadula, bomber cercato da mezza serie A. Risponde il Bari al secondo tempo, al 52′, con la rete di De Luca che porta il risultato sull’1-1.  Al 79′ il Pescara si riporta avanti con il gol del 2 a 1 di Caprari da assist di Lapadula. E lo stesso bomber porta il Pescara sul 3 a 1, con la settimana vittoria consecutiva.

TERNANA-MODENA 2-1 – Dopo 12 minuti di gara il Modena resta in 10 uomini per l’espuslione del portiere Provedel. I padroni di casa si portano in vantaggio al 33′ del primo tempo con Janse. Cinque minuti più tardi il Modena pareggia con Stanco. La Ternana ritorna davanti al quarto d’ora della ripresa con Furlan.