Home Politica Roberta Santaniello : Il PD è la mia casa, mi batterò per...

Roberta Santaniello : Il PD è la mia casa, mi batterò per l’unità del partito

In esclusiva per Contattolab Roberta Santaniello : Il PD è la mia casa, mi batterò per l’unità del partito, la politica è servizio alla gente.

In esclusiva per Contattolab.it la Presidente del PD provinciale di Avellino, racconta la sua esperienza politica, rispondendo e argomentando sui temi politici attuali, sia locali che nazionali.

Presidente Santaniello pochi giorni fa la commissione parlamentare ha fatto tappa ad Avellino, e per bocca della sua Presidente Rosy Bindi, sia Avellino che l’intera Provincia, e non solo il vallo di Lauro, non è piu’ un’isola felice. Secondo lei il nostro territorio è a rischio criminalità organizzata?

Io credo che la nostra terra sia davvero bella, l’irpinia è un posto che tanti ci invidiano. Premesso ciò, occorre dire come certi fenomeni abbiamo sempre investito la nostra provincia e non solo il vallo di lauro. Occorre nei nostri territori diffondere maggiormente la cultura della legalità e della trasparenza a partire dalla scuole, associazioni e istituzioni. Occorre fare fronte comune contro certi fenomeni, solo in questo modo potremmo debellarli alla radice, creando speranza e lavoro per le nostre comunità. Il nuovo collegio elettorale , decretato dall’Italicum che vede diversi comuni irpini andare con Napoli certamente non ci aiuta di sicuro.

Veniamo alle questioni nazionali. Il Pd a Roma, ma anche in diversi territori, sta perdendo molta classe dirigente ex diessina e socialdemocratica. Alla luce di questi numerosi abbandoni non crede che il Pd stia diventando un partito di centro e basta? Quale è la sua opinione in merito?

Il partito Democratico è nato come soggetto di centrosinistra, le scelte personali dei singoli non influiscono assolutamente sulla ragione sociale del nostro partito. Noi guardiamo alle fasce piu’ deboli del paese, ai giovani, a chi vuole produrre sviluppo e innovazione. L’anima di sinistra non è assolutamente a rischio. Tutte le sensibilità sono ben rappresentate. E sono convinta che le politiche del governo produrranno nei prossimi anni effetti positivi per la nostra economia.

Veniamo ora alle vicende riguardanti il Pd nella nostra provincia. Presidente Santaniello il cittadino medio della nostra provincia non sta assolutamente capendo cosa sta accadendo nel Partito Democratico Irpino, i cui effetti negativi si stanno anche riversando sulla amministrazione cittadina. Sempre il cittadino medio si chiede come mai il Pd non si interessa dei problemi che attagliano la nostra terra. Al cittadino medio non interessano i giochetti politici. Ci aiuti a capire meglio cosa sta accadendo.

Noi siamo un grande contenitore, al nostro interno abbiamo tantissime anime,e correnti, che sono al tempo stesso una risorsa per il nostro partito. Purtroppo le ultime elezioni regionali hanno acuito le divergenze interne, e oggi viviamo questa situazione quasi imbarazzante, visto che il nostro risultato è stato positivo non ha senso dividersi e litigare. Io da presidente mi sono sempre battuta per fare sintesi, ragionando sulle proposte e sui programmi, confrontandomi sempre con tutti e mi batterò ancora per l’unità del partito.

PUBBLICITÀ

Alla luce di quanto potrebbe accadere nella prossima assemblea provinciale, ci dica quale sarà il futuro politico di Roberta Santaniello.

Per me esiste solo il Partito Democratico. Questa è la mia casa. Io sono una democratica convinta, per me la politica è servizio alla collettività, e mi batterò per far continuare a vivere la mia idea di politica e di partito a prescindere dai ruoli. La politica si nutre di idee e di valori veri quali la solidarietà, la dignità, la libertà e la democrazia. E questi sono i valori che da sempre informano il mio modo di far politica.

A cura di Marco Grossi