Regali di Natale, impazzano le idee tech, alcuni consigli da mettere sotto l’albero

Regali di Natale – Il Natale si avvicina: è tempo di fare regali. Spesso, per accontentare giovani e meno giovani si sceglie di optare sui prodotti hi tech. La tecnologia è ormai alla portata di tutti, sia per il prezzo che per le opportunità che essa offre. I marchi prestigiosi in occasione delle festività hanno lanciato i nuovi prodotti che possono far brillare gli occhi agli utenti. Samsung ha appena lanciato il suo nuovo visore Gear VR che funziona in simbiosi con il Galaxy S6 edge+. Se avete dubbi su questo prodotto ci sono i Cardboard, i visori di cartone progettati da Google e compatibili con diversi smartphone, decisamente low cost rispetto al Gear VR. Un’altra importantissima novità riguarda gli smartwatch: smartphone e orologio in un solo dispositivo da polso. Il must del settore è naturalmente l’Apple Watch: il modello standard però supera i 400 euro, ma nonostante il prezzo le vendite di questo prodotto sono in aumento continuo. In alternativa, ci sono il modello c’è il Samsung Gear S2 (modello standard sui 350 euro) e gli ultimi due modelli di Pebble, Time Round e Time Steel (prezzo intorno ai 250 dollari) che sono compatibili anche con gli iPhone. Come terza opzione, come regalo classico ma comunque costoso si può scegliere tra i tanti smartphone del momento: dall’ iPhone 6s, ai vari modelli Samsung e Nokia. Per quanto riguarda il resto, non vanno scartati gli ipad: la grande novità del settore è l’iPad pro, definito come il migliore in circolazione. In questo settore la Apple Pencil rappresenta il progresso migliore in questa gamma: si tratta di una vera e propria matita da poter utilizzare su tablet. Il prezzo non è low cost: si parte da 919 a 1249 euro per il tablet Apple, a cui vanno aggiunti 179 euro se si vuole la smart keyboard, più altri 109 euro per il pennino. In totale si sforano i 1500 euro di budget. Infine, molto gettonati i droni, con l’ultimo Parrot BeBop 2, il cui prezzo supera i 500 euro, che può inviare in streaming tutto ciò che riprende dall’alto allo smartphone di chi lo pilota.