Pisacane chiude al Cesena: “Al Cagliari la mia felicità!”

Le ultime indescrezioni lo davano vicino al Cesena, pronto a fare follie per acquistare il suo cartellino. Una proposta triennale, ma Fabio Pisacane ha deciso di rimanere al Cagliari. L’ex Avellino, tramite il suo profilo Instagram ha chiuso la trattativa con un messaggio in cui ha prima ringraziato il Cesena e risposto indirettamente alle tante critiche piovute nei suoi confronti soprattutto dagli ex suoi tifosi, quelli biancoverdi.
“Quando ti arrivano delle proposte di lavoro è sempre un piacere, significa che quello che hai fatto in questi anni è sotto gli occhi di tutti, ma io sono una persona, un uomo prima di essere un calciatore ed è il momento di far capire a tanti che in passato mi hanno dato del mercenario che non è così. E’ normale e logico che uno gioca anche per soldi e qui di soldi in ballo ce ne stavano tanti, ma come dice un vecchio detto “i soldi non fanno la felicità” e in questo caso la mia felicità si chiama Cagliari, dove sono stato accolto alla grande da tutti, dove faccio parte di un gruppo sano che ha degli obiettivi importanti. Inoltre c’è un allenatore che ha fatto di tutto per volermi qua e merita tutta la mia riconoscenza! Buona giornata a tutti e Forza Cagliari, insieme verso la A!
P.S. Il post è inerente quello che è uscito su vari siti, sui quotidiani nazionali di oggi, riguarda la proposta del Cesena, non per situazioni passate!”.

Pisacane resta al Cagliari, grazie anche al suo allenatore Massimo Rastelli, che lo ha fortemente voluto dopo l’esperienza vissuta insieme ad Avellino e che ha bloccato ogni offensiva da parte del ds Rino Foschi del Cesena.