Move to iOS: Trasferire le chat WhatsApp tra Android e iPhone. Funziona davvero?

Move to iOS: Trasferire le chat WhatsApp tra Android e iPhone. Funziona o No?

Trasferire chat WhatsApp da Android a iOS per anni è stato il desidero di milioni di utenti appassionati della più conosciuta ed apprezzata app di messaggistica istantanea. Un’operazione tanto banale quanto richiesta dagli utenti sia di Android che iPhone. Ad oggi infatti, per qualche strana ragione a noi sconosciuta, non c’è mai stata una soluzione ufficiale per eseguire il backup su una piattaforma e poi ripristinarla sull’altra. WhatsApp per iPhone si è sempre affidata al backup tramite iCloud, con conseguente ripristino solo su iPhone. Mentre WhatsApp per Android archivia i Backup, manuali o automatici, su Google Drive. L’unica soluzione affidabile che hanno avuto in comune in questi anni gli utenti per trasferire in sicurezza i propri dati WhatsApp tra Android e iPhone e viceversa è stato quello di affidarsi all’indispensabile iCareFone Transfer della Tenorshare. Eccellente programma che a tutt’oggi si occupa del backup, ripristino e trasferimento delle chat WhatsApp tra iPhone e Android.

Leggi anche: trasferire Dati WhatsApp da Android a iPhone.

L’app Move to iPhone, tra le altre cose, dovrebbe occuparsi proprio di trasferire WhatsApp da Android a iPhone. Ma funziona veramente? Possiamo fare a meno di programmi come iCareFone Transfer? Ve lo diciamo subito! NO! L’app Passa a iOS aggiornata, presenta ancora delle grosse limitazioni, la più importante? Non puoi trasferire le chat WhatsApp da iPhone a Android! Continua a leggere per scoprire come funziona “Passa a iPhone” per trasferire le chat di WhatsApp da iPhone a Android.

Parte 1. Passa a iOS: Come trasferire WhatsApp da Android a iPhone gratis.
Parte 2. Come trasferire WhatsApp da iPhone a Android con iCareFone Transfer.
Parte 3. Backup WhatsApp su iPhone e Android con iCloud e Google Drive.

Parte 1. Passa a iOS: trasferire WhatsApp da Android a iPhone gratis.

Trasferire WhatsApp da Android a iPhone gratis è ormai diventato ufficiale, tuttavia come ormai ci ha abituato Mark Zuckerberg, bisogna fare i conti con delle assurde limitazioni. Infatti, se intendi trasferire le cronologie WhatsApp tra Android e iPhone, non è sufficiente eseguire un semplice backup e successivo ripristino, ma bisogna rispettare determinate condizioni, il più delle volte inaccettabili! Insomma, alcune condizioni ti lasciano l’amaro in bocca!

1.1 Su Android deve essere installata la versione Lollipop o successiva.

Il primo requisito indispensabile affinché “l’app Move to iPhone” possa avviare il trasferimento di WhatsApp tra Android e iPhone è che sullo smartphone Android sia installata almeno la versione 5.0 Lollipop o superiore. Si tratta di un requisito che non dovrebbe creare problemi, in quanto Android 5 è stato rilasciato nel 2014. Inoltre, ricordate di installare l’app gratuita Passa a iOS anche sul vostro smartphone Android.

1.2  Su iPhone deve essere installato iOS 15.5.

Il secondo requisito indispensabile per procedere al passaggio delle chat WhatsApp e dei dati multimediali da Android a iPhone, è accertarsi che il tuo melafonino sia aggiornato all’ultima versione del sistema operativo (iOS 15.5). Attenzione, il trasferimento di WhatsApp non è disponibile su versioni beta. Ricordiamo inoltre, che iOS 15.5 è disponibile su tutti gli iPhone a partire dal 2016. Anche su iPhone bisogna installare “Passa a iOS”.

1.3 L’iPhone deve essere nuovo o ripristinato.

Questo è il requisito oggettivamente più assurdo, richiesto, per la migrazione da Android a iOS o viceversa delle chat WhatsApp! Per procedere al trasferimento di WhatsApp dall’iPhone allo smartphone Android è indispensabile che lo stesso iPhone sia nuovo o appena resettato. In sostanza non è possibile trasferire le chat WhatsApp da Android su iPhone già configurato e funzionante! Quindi, dovrete prima resettare l’iPhone, perdendo tutti i dati, successivamente utilizzare l’app Passa a iOS per trasferire le chat di WhatsApp. Beh, una condizione, questa, davvero senza nessun senso logico. Utile, solo quando si acquista un nuovo iPhone. Se volete trasferire le chat di WhatsApp tra iPhone e Android senza perdere i dati, dovrete necessariamente affidarvi a iCareFone Transfer.

Come trasferire chat WhatsApp da iPhone a Android (Ufficiale)

Come trasferire chat WhatsApp da Android a iPhone gratis? Dopo aver snocciolato nel paragrafo precedente i requisiti indispensabili per utilizzare Move to iOS, vediamo passo-passo come procedere al trasferimento dati iPhone su Android o viceversa.

Innanzitutto procediamo a fare backup chat iPhone su Android, per scongiurare possibili perdite di dati. In questo modo le chat di WhatsApp saranno conservate su Google Drive.

  1. Collega iPhone e Android alla stessa rete Wi-Fi.
  2. L’iPhone deve essere in modalità configurazione iniziale (Ripristino o nuovo).
  3. Apri l’app Passa su iOS su Android e segui le istruzioni a schermo e crea un codice.
  4. Sul tuo iPhone comparirà un campo codice.
  5. Quindi inserisci lo stesso codice inserito anche su Android.
  6. Tocca Continua e segui le istruzioni visualizzate a schermo.
  7. Nella schermata Trasferisci dati, devi selezionare WhatsApp.
  8. Tocca Inizia su Android e attendi che WhatsApp esporti i dati.
  9. Sarai disconnesso dal telefono Android una volta preparati i dati.
  10. Tocca AVANTI per tornare all’app Passa a iOS.
  11. Quindi tocca CONTINUA per trasferire i dati dal tuo telefono Android al tuo iPhone e attendi che Move to iOS confermi la fine del trasferimento.
  12. Sul tuo iPhone installa l’ultima versione di WhatsApp.
  13. Ora apri WhatsApp e accedi utilizzando lo stesso numero di telefono utilizzato sul tuo vecchio dispositivo.
  14. Quindi tocca su Avvia quando richiesto e attendere il completamento del processo.
  15. Accedi all’iPhone e verifica se le chat e i dati multimediali WhatsApp di Android sono stati trasferiti.

Parte 2. Come trasferire WhatsApp da iPhone a Android con iCareFone Transfer.

Nella Parte 1 del nostro articolo abbiamo imparato ad utilizzare la nuova funzione di WhatsApp che consente di trasferire chat WhatsApp da Android a iPhone, ma se invece volessimo fare l’operazione contraria, ovvero come passare chat WhatsApp da iPhone a Android? Eh già, perché purtroppo il nuovo aggiornamento consente di utilizzare “Passa a iOS” solo da Android verso iPhone e non viceversa. Quindi, se hai l’esigenza di trasferire WhatsApp da iPhone ad Android la sola soluzione che ti rimane è utilizzare iCareFone Transfer. Con oltre 1000 recensioni positive su trustpilot è il software di gestione WhatsApp su iPhone e Android, numero uno sul mercato. Il software della Tenorshare consente, oltre al trasferimento, anche il backup, ripristino ed esportazione delle chat WhatsApp tra “iPhone e iPhone” o “Android e Android”.

Scarica, installa e avvia iCareFone.

1.1  Avvia iCareFone Transfer dopo averlo installato.

1.2  Collega al PC/MAC sia l’iPhone che lo smartphone Android. Visto che dobbiamo trasferire le chat WhatsApp da iPhone a Android è importante che la fonte di origine sia l’iPhone, mentre la fonte di destinazione, che dovrà ricevere il backup, sia lo smartphone Android.

1.3  Completati i collegamenti, clicca sul pulsante Trasferire.

iCareFone Transfer - Trasferire

Nota: Probabilmente durante il collegamento dovrai avviare delle azioni. Abilitare il debug USB sullo smartphone Android, mentre sull’iPhone dovrai inserire il pass code per associarlo al PC.
1.4 Ti verrà mostrato un messaggio simile a questo in foto. Clicca “Continua” per proseguire con il prossimo passaggio.

icareFone Transfer messaggio avvertimento | contattolab.it

Effettua il backup dati di WhatsApp

2.1 Ora dovrai semplicemente eseguire il backup dei dati WhatsApp sul tuo dispositivo di origine (iPhone) seguendo le immagini. Una volta concluso, clicca su “Continua“.

icareFone Transfer avvia backup | contattolab.it

Verifica l’account WhatsApp sul dispositivo di origine

3.1 Per evitare che i tuoi dati personali vengano trafugati, prima di iniziare il backup, il software ti chiederà di verificare il tuo account WhatsApp sul dispositivo di origine (iPhone). Per ricevere il codice di verifica devi inserire il tuo numero di telefono con il prefisso internazionale. Il numero, chiaramente, dovrà essere lo stesso utilizzato con WhatsApp.

iCarefone transfer verifica account whastapp | contattolab.it

3.2 Dopo aver inserito il numero di telefono con prefisso, una finestra sullo schermo ti avviserà che a breve riceverai un codice a 6 cifre. Clicca “Continua” per procedere con la verifica. Se il codice verifica non dovesse arrivare, clicca sulla voce “rinvia codice”.

icarefone transfer accetta e verifica | contattolab.it

3.3 Quando arriva il codice di 6 cifre, inseriscili nel campo apposito e clicca su “Verifica“.

Genera i dati sul dispositivo di origine

4.1 Conclusa la verifica, iCareFone procederà con la generazione e backup dei dati sul dispositivo di origine, nel nostro caso, iPhone. Questi stessi dati successivamente saranno ripristinati sul dispositivo di destinazione, nel nostro caso Android.

icarefone transfer genera dati | contattolab.it

Ripristina i dati di WhatsApp su Android.

5.1 Una volta generati i dati, il programma inizierà a trasferirli automaticamente sul dispositivo di destinazione (Android).

icarefone transfer trasferimento dati | contattolab.it

5.2 Ci siamo quasi. Ora il programma avvierà il ripristino dei dati WhatsApp su Android (dispositivo di destinazione). La velocità del ripristino dipenderà dalla dimensione dei dati, sii paziente.

5.3 Quando i dati WhatsApp saranno tutti trasferiti sul tuo dispositivo di destinazione (Android), vedrai la seguente interfaccia “Trasferimento riuscito”. Complimenti, hai trasferito con successo il backup WhatsApp da iPhone a Android.

icarefone transfer trasferimento avvenuto con successo | contattolab.it

Nota: Una volta terminato il processo, il dispositivo di destinazione si ravvierà. Ora potrai scollegarlo dal computer e avviare WhatsApp con il backup ripristinato. Avrai nuovamente tutte le chat e i gruppi ripristinati.

Parte 3. Backup WhatsApp su iPhone e Android con iCloud e Google Drive.

Questa è sicuramente la soluzione più immediata per trasferire il backup delle chat WhatsApp tra due smartphone Android. Il procedimento è molto semplice e ci affideremo a Google Driver per completare la procedura. Affinché l’operazione vada a buon fine sono richiesti solo due requisiti, lo stesso numero di telefono con cui ci si è iscritti a WhatsApp e lo stesso account di Google. Se invece vuoi trasferire chat WhatsApp tra iPhone e Android la tua unica soluzione e affidarti a iCareFone Transfer per WhatsApp (vedi guida Parte 2). Qui di seguito, mostreremo due semplici guide per eseguire il backup dei messaggi WhatsApp e ripristino sia su Android che su iPhone.

Backup e ripristino WhatsApp Android su Google Drive.

Backup WhatsApp Android su Google Drive.

Avvia WhatsApp sul tuo Android, quindi tocca i 3 puntini in alto a destra e tocca Impostazioni. Continua tappando sulla scritta Chat. In basso, tocca su Backup delle chat. Scorrendo ancora, puoi includere i Video. Dopo aver selezionato il tuo account Google, tocca ESEGUI BACKUP. Puoi anche impostare il backup automatico, giornaliero, settimanale o mensile, ed inoltre puoi anche creare un backup crittografato, per una più efficace sicurezza dei dati.

Ripristina backup WhatsApp Android da Google.

Concluso il backup di WhatsApp su Google Drive, puoi ripristinarlo su qualsiasi smartphone Android, ma anche sullo stesso. Ancora una volta, gli unici due requisiti fondamentali sono lo stesso numero di telefono e lo stesso account Gmail.

Scarica e installa nuovamente WhatsApp sul tuo smartphone Android. Avvia nuovamente WhatsApp e procedi con la configurazione dell’app. Aggiungi lo stesso numero di telefono utilizzato in precedenza per eseguire il backup e collegati con lo stesso account Google Drive. Dopo le necessarie verifiche, tocca su Ripristina quando ti sarà chiesto se vuoi ripristinare il backup WhatsApp. Ora attendi pazientemente il recupero di tutte le tue chat, cronologie e file multimediali sul nuovo smartphone. Ottimo! Hai concluso con successo il backup e ripristino chat WhatsApp su Android con Google Drive.

Backup e ripristino WhatsApp iPhone su iCloud.

Fare backup chat iPhone e trasferirlo su Android, non è ufficialmente consentito. Tuttavia è possibile eseguire il backup&ripristino tra due iPhone, grazie all’utilizzo del servizio iCloud. Nelle prossime righe ti mostrerò quanto sia semplice e immediato salvare e ripristinare WhatsApp tra due iPhone.

Backup WhatsApp iPhone su iCloud:

  • Avvia WhatsApp e vai su ImpostazioniChat > Backup delle chat > Esegui il backup adesso.
  • Puoi attivare backup automatici. Per farlo, tocca Backup automatico e scegli la frequenza del backup.

Backup WhatsApp iPhone su iCloud.

Per ripristinare le chat di WhatsApp su iPhone non devi fare altro che disinstallare l’app, installarla nuovamente dall’Apple store, procedere con la configurazione, aggiungere il tuo ID Apple e il tuo numero di telefono (lo stesso utilizzato con WhatsApp) e quando ti viene chiesto, cliccare sul ripristino del backup.

Conclusione.

Ancora una volta il buon Mark Zuckerberg realizza i progetti a metà! Dopo anni di attesa ha finalmente concesso l’opportunità agli utenti di trasferire chat WhatsApp da Android a iPhone, utilizzando l’app Move to iPhone o Passa a iPhone. Tuttavia, ci sono delle limitazioni inaccettabili e inspiegabili. Tralasciando il fatto (grave) che non sia possibile passare le chat di WhatsApp da iPhone a Android, sembra davvero assurdo che per trasferire i messaggi di WhatsApp e i relativi dati multimediali da iOS a Android, bisogna per forza ripristinare l’iPhone, con conseguenza perdita dei dati ed impossibilità di ripristinare il backup da iCloud o da iTunes. Insomma, questa funzione è utile solo se acquisti un nuovo iPhone, e lo configuri per la prima volta, in tutte le altre situazioni è davvero inutile, oltre che dannoso! Fortunatamente la rete è piena di ottime aziende e bravi sviluppatori che riescono sempre a migliorare i prodotti esistenti. Se hai bisogno di gestire al meglio il backup, il ripristino o il trasferimento di WhatsApp tra iPhone e Android, Android e iPhone, Android e Android e iPhone e iPhone, puoi affidarti all’eccellente software creato da Tenorshare, iCareFone Transfer, grazie al quale avrai la completa gestione di WhatsApp sia su iPhone, che su Android!