Niccolò Fabi, la sua musica ‘Una somma di piccole cose’ : poesia e semplicità

Il 22 aprile è il giorno dell’uscita del nuovo album di Niccolò Fabi, dal titolo emblematico e conciso “Una somma di piccole cose”, disponibile in tutti i negozi di musica e piattaforme streaming online. Dopo l’esperienza con gli amici di sempre, Silvestri e Gazzè, con i quali ha inciso due dischi, “Ecco” e “Il Padrone della festa” , il ricciolo Niccolò ci riprova nuovamente da solo dedicandosi al disco che ha sempre voluto scrivere e cantare, ed in effetti lo fa in totale autonomia, creandolo e registrandolo in una casa di campagna. L’ album “Una somma di piccole cose”, rappresenta una sintesi del percorso di una vita fatto di successi e difficoltà, e per l’ennesima volta, quanto sia ampia l’originalità del cantautore romano, da sempre impegnato in sulle tematiche sociali. Anticipato dai brani “Una somma di piccole cose”, “Ha perso la città” e “Facciamo finta”, che ne rappresentano le 3 anime, l’album si compone di 9 canzoni ed è il risultato di un’analisi molto lucida, a tratti spietata, di dinamiche emotive, personali e collettive.

“Nella sua apparente semplicità “Una somma di piccole cose” è ricca di punti di vista – racconta Niccolò Fabi – L’intensità e la liricità sono la componente predominante. Emerge proprio la necessità di usare la canzone come farmaco, contro il disagio sociale, e come spinta verso la condivisione”.

Questa la tracklist di “Una somma di piccole cose”: “Una somma di piccole cose”, “Ha perso la città”, “Facciamo finta”, “Filosofia Agricola”, “Non vale più”, “Una mano sugli occhi”, “Le cose non si mettono bene”, “Le chiavi di casa” e “Vince chi molla”.

In store tour: A partire da domani, venerdì 22 aprile, “Una somma di piccole cose” (Universal Music), verrà raccontato da Niccolò Fabi nelle Feltrinelli delle principali città italiane. Di seguito tutti gli appuntamenti: domani, venerdì 22 APRILE a ROMA (Via Appia Nuova, 427), sabato 23 aprile a FIRENZE (Piazza della Repubblica), domenica 24 aprile a BOLOGNA (Piazza Ravegnana, 1), martedì 26 aprile a MILANO (Piazza Piemonte, 2), mercoledì 27 aprile a TORINO (Stazione Porta Nuova), giovedì 28 aprile a VERONA (Via Quattro Spade, 2), il 2 maggio a BARI (Via Melo, 119), il 3 maggio a NAPOLI (Piazza dei Martirti), il 4 maggio a CATANIA (Via Etnea) e il 6 maggio a CAGLIARI (Via Paoli).