MOTORSHOW : SALONE DELL’AUTO DI GINEVRA

Si e’ svolta in Ginevra la rassegna automobilistica piu’ importante d’Europa che ha tenuto aperti i battenti dal 5 al 15 marzo. Molte le novita’ esposte dalle maggiori Case automobilistiche, continentali e mondiali.Per il segmento delle medio-piccole vi e’ la Fiat Cinquecento che con il modello X si e’ accresciuta avvicinandosi ad un crossover. L’offerta di gamma spazia dai modelli Pop, Lounge, Cross con motorizzazioni che vanno dal 1600 cmc. Benzina, 1.4 turbomultiair, al 1.6 e 2.0 turbodiesel, con prezzi compresi tra i 17.500 euro del modello base ai 30.000 e passa del 2.0 multijet 4×4. Vi e’ poi la riedizione della 500 del 1957, che ovviamante e’ denominata Vintage, realizzata nell’azzurro pastello originale con tetto e retrovisori in bianco e cerchi cromati. Anche la Smart e’ cresciuta, c’e’ ora anche la versione 4 porte, presenta un nuovo frontale, diverse colorazioni e nuovi interni; alla versione Brabus e’ stata apportata una personalizzazione. Per quanto riguarda la meccanica presenta il cambiotwinmatic a doppia frizione che ha innesti piu’ morbidi e rapidi che consentono di migliorare confort e piacere di guida.Nel settore delle crossover novita’ della Renault che con la Kajar si propone come la cugina della giapponese Nissan Qashqai; la Toyota propone riedizioni dell’Auris e dell’Avensis; la Lancia una nuova versione della Ypsilon per il 30° anniversario; dalla Seat nasce 20V20, il primo Suv spagnolo. Passando alle sportive di lusso, la Ferrari con la 488 GTB presenta una vera Supercarcon 670 cv di potenza, dotata di un  biturbo che consente una coppia crescente che sale di giri con la compattezza di un aspirato. L’Honda risponde con la NSX e la Lamborghini con la Aventador.