Montoro: “punta diritto al cuore” in arrivo il defibrillatore

Montoro- “La città di Montoro sempre più cardioprotetta” è questa l’iniziativa sostenuta dalle associazioni: La Fenice e ol Circolo Socio culturale, l’apparecchiatura sarà posizionata in un apposito spazio presso il circolo sportivo di Preturo domenica 13 Novembre alle ore 17:00, a seguire la “Giornata degli Atleti ” (con inizio previsto alle ore 15:00), in collaborazione col progetto “Montoro sempre più cardio-protetta. L’iniziativa si aggiunge a una seconda donazione sostenuta dai ragazzi, che sarà accompagnata dalle dimostrazioni pratiche di rianimazione cardio-respiratorie di base (BLSD). Le due Associazioni grazie alla collaborazione di Antonio Preite (istruttore BLSD-PBLSD-PTC-ILS) si sono inoltre preoccupate di formare i cittadini rispetto al corretto utilizzo del defibrillatore. Il defibrillatore è un sistema di sicurezza salvavita, che dovrebbe essere presente in tutte le società sportive, difatti  lo shock elettrico, detto anche defibrillazione, è l’unico modo per fermare alcuni disturbi del ritmo cardicaco, sicuramente mortali, l’apparecchio consente grazie a una scarica elettrica (Shock) di ristabilire il ritmo cardiaco, può essere la migliore difesa contro l’arresto cardiaco improvviso. Un apparecchio dunque salvavita che diventa patrimonio della comunità montorese e si aggiunge alle azioni di prevenzione e salvaguardia della salute. Un grazie va sicuramente a quanti hanno reso possibile questa donazione che è patrimonio dell’intera comunità.