Home Territorio Montoro, in fiamme un albero storico in piazza Michele Pironti (VIDEO)

    Montoro, in fiamme un albero storico in piazza Michele Pironti (VIDEO)

    Un albero storico è andato in fiamme, pochi minuti fa, nella piazza antistante la Casa Comunale alla frazione Piano. Il fuoco ha provocato un fumo denso che è stato visto in varie parti della frazione. Ancora ignote le cause dell’incendio.

    adv

     

    Foto e Video: Gianluca Ragosa





     

    adv

     

    L’incendio è una reazione ossidativa (o combustione) non controllata che si sviluppa senza limitazioni nello spazio e nel tempo dando luogo, dove si estende, a calore, fumo, gas e luce.

    Gli incendi rappresentano e hanno rappresentato da sempre il fattore di maggior rischio per le attività umane e pertanto nel corso dei tempi sono state create metodologie per prevenirli e strumenti per combatterli. In particolare, con l’aumento delle concentrazioni di persone in spazi chiusi o comunque limitati, tipico degli agglomerati urbani e con l’aumento delle attività potenzialmente pericolose, il rischio incendi è divenuto uno dei più comuni. Per quanto detto la rivelazione incendi è divenuta una necessità primaria per evitare danni alle persone ed alle infrastrutture.

    Cause

    Incendio di sostanza chimica (combustione violenta ad alta temperatura)

    Un incendio può essere provocato da diverse cause sia naturali (autocombustione, fulmini, ecc) che per mano dell’uomo per motivi casuali, leciti o illeciti (fortuito, provocato o doloso).

    adv

    Alcuni esempi di causa: fiamme libere (p.es. operazioni di saldatura), particelle incandescenti (brace), provenienti da un focolaio preesistente (p.es: braciere), scintille di origine elettrica, scariche elettriche, scintille di origine elettrostatica, scintille provocate da un urto o sfregamento, contatto con superfici e punti caldi, innalzamento della temperatura dovuto alla compressione dei gas, reazioni chimiche in genere.