Home Sport Milan, smentito l’accordo con Mr. Cola

    Milan, smentito l’accordo con Mr. Cola

    milan preso cerci

    Eurosport -In principio era Mr. Bee, poi Mr. Pink, ora Mr. Cola,tutti pretendenti ad acquisire la nuova proprietà del Milan. Ma se nei primi due casi le smentite sull’accordo erano arrivate dalla stessa società rossonera (o da Fininvest), questa volta a tacitare le voci che davano l’affare per fatto ci pensa direttamente il magnane delle bevande asiatiche, il cinese Zong Qinghou. Qinghou è il direttore generale della Wangzhou Wahaha Group, importatissima azienda di bevande asiatica, e sul social network cinese Sina Weibo scrive a chiare lettere che la sua ditta non ha alcuna intenzione di comprare il Milan. “Non c’è stato alcun contatto con il Milan – si legge – Non abbiamo intenzione di entrare nel mondo del calcio e, anche nel caso in cui volessimo comprare un club, lo faremmo con una squadra cinese”. Nel frattempo, comunque, le intenzioni di Bee Taechaubol sembrano essere concrete e l’offerta definitiva potrebbe arrivare a maggio.

    adv