Home Basket La Scandone perde a Venezia e trova Pistoia ai play off

La Scandone perde a Venezia e trova Pistoia ai play off

Sarà la Giorgio Tesi Group Pistoia di coach Esposito l’avversaria nei quarti paly off della Scandone. L’accoppiamento è scaturito durante un’ultima giornata di regolar season piena di colpi di scena e stravolgimenti del tabellone che, tra tanti verdetti, hanno decretato anche la retrocessione della Virtus Bologna.

I biancoverdi di coach Sacripanti hanno chiuso la stagione regolare perdendo a Venezia per 86-77 dopo un tempo supplementare. Una sconfitta del tutto indolore per i lupi e che non intacca minimamente il valore della seconda parte di campionato giocata da Green e compagni che hanno chiuso il girone di ritorno con 13 vittorie e 2 sconfitte. Per alcuni tratti della serata i lupi erano anche riusciti a scavalcare al secondo posto Reggio Emilia ma, in fin dei conti, il terzo posto in graduatoria non dispiace a Sacripanti ed al suo staff visto che, probabilmente, tra tutte quelle in lizza Pistoia è quella che presenta minori difficoltà. Intendiamoci, da ora in avanti ogni partita sarà di altra intensità e di altro livello visto che si sta sempre giocando per un titolo, ma i toscani sono, probabilmente, i meno in forma del lotto, visti gli infortuni che ne hanno condizionato la seconda parte di stagione.

PUBBLICITÀ

Si inizia subito, sabato 7 maggio con una partita ogni due giorni, cui bisogna aggiungere i tempi degli spostamenti. Il primo turno sarà al meglio delle 5 gare, con la Scandone che giocherà in PalaDelMauro (si spera) esaurito le prime due partite e l’eventuale gara 5. Saranno dei play off da vivere in apnea, con la speranza di trattenere il respiro quanto più a lungo, per arrivare quanto più lontano possibile.