Home Calcio Juventus, Chiellini: «Anno stupendo, tante soddisfazioni,peccato per la finale di Champions»

Juventus, Chiellini: «Anno stupendo, tante soddisfazioni,peccato per la finale di Champions»

TORINO Giorgio Chiellini, difensore perno della Juventus, saluta il 2015 con una sentita dichiarazione sui suoi profili social, annata indimenticabile sotto ogni punto di vista. Grandi soddisfazioni sia personali ma soprattutto di squadra. “Abbiamo vinto il quarto scudetto consecutivo, la decima Coppa Italia, la Supercoppa italiana. Abbiamo avuto un percorso in Champions straordinario, vissuto momenti di emozioni intense come la semifinale contro il Real Madrid…rimane il rammarico per la finale persa, e soprattutto per non averla potuta giocare…ma speriamo in futuro di avere un’altra occasione“, le parole del difensore sul proprio sito ufficiale.

Serie A Juventus, Chiellini: «Anno straordinario, peccato per la finale di Champions»

Oggi si chiude il 2015 che è stato sia a livello personale che come squadra un anno ricco di gioie e soddisfazioni.

Abbiamo vinto il quarto scudetto consecutivo, la decima Coppa Italia, la Supercoppa italiana.

Abbiamo avuto un percorso in Champions straordinario, vissuto momenti di emozioni intense come la semifinale contro il Real Madrid… rimane il rammarico per la finale persa, e soprattutto per non averla potuta giocare… ma speriamo in futuro di avere un’altra occasione.

Mi hanno fatto piacere i riconoscimenti ricevuti nelle ultime settimane sia a livello italiano che europeo, sicuramente questo 2015 è stato uno dei migliori anni della mia carriera e ne sono contento.

La felicità più grande per me però è stata quella di diventare padre della piccola Nina che mi riempie la vita con il suo sorriso.

Il 2016 che sta per arrivare sarà un anno ricco di sfide affascinanti e speriamo pieno di vittorie e soddisfazioni.

Un saluto a tutti e tanti auguri di buon anno.

Giorgio

Caratteristiche tecniche

Nato come terzino sinistro, nel corso della carriera è diventato difensore centrale, per poi essere utilizzato anche come centrale sinistro di una difesa a 3.

Tra le sue caratteristiche eccedono la forza fisica, lo stacco aereo e una spiccata aggressività nei contrasti.

Ritenuto da molti esperti uno dei migliori difensori d’Europa,dal quotidiano britannico The Guardian è stato classificato come il 50º calciatore più forte al mondo nel 2012.