Incidente mortale AV-SA, Mario Bianchino alza la voce e scrive alle Autorità

mario bianchino montoro

Dopo la tragedia di questa mattina avvenuta sul raccordo autostradale Sa-Av, dove purtroppo un operaio dell’Anas ha perso la vita nel compiere il proprio dovere , il Sindaco di Montoro Mario Bianchino alza la voce e scrive una nota alle autorità Nazionali (Consiglio dei Ministri, Ministro delle Infrastrutture,Anas,Prefetto,regione campania,Provincia Di Avellino), affinchè si prendano immediati provvedimenti strutturali atti ad arginare in modo definitivo il gravoso problema della superstrada, gli incidenti aumentano settimanalmente ed in molti casi solo la fortuna ha evitato tragedie peggiori. Nota del primo cittadino di Montoro – Questa Mattina nel tratto della Superstrada Sa-Av all’altezza di Montoro Nord si è registrato l’ennesimo incidente mortale. Muore un operaio intento al suo lavoro di segnalazione al traffico, travolto da un automezzo.Ancora una vittima sul lavoro, è assurdo continuare a constatare simili tragedie. La superstrada priva di isole di sicurezza,ristretta e senza via di scampo diventa una trappola, una semplice avaria ad un’autovettura costituisce pericolo mortale. Bisogna intervenire senza ulteriori ritardi.I sindaci della valle dell’irno hanno ripetutamente sollevato il problema e tenuto Consigli Comunali congiunti. Si è sempre discusso per cercare una soluzione adeguata al problema.Si richiede per tanto un intervento forte e corale di tutti i destinatari della presente,affinchè non si contino ulteriori vittime.