Home Calcio In e Out 27 Giornata | Consigli Fantacalcio 2015

In e Out 27 Giornata | Consigli Fantacalcio 2015

consigli fantacalcio fantacontatto

Consigli fantacalcio – La 27 giornata si apre con l’interessante anticipo delle 18 di sabato tra Palermo-Juventus; alle 20.45 andrà di scena la sfida tra Cagliari-Empoli, con il ritorno di Zdenek Zeman sulla panchina degli isolani. La sfida tra Verona-Napoli verrà giocata alle 18 di domenica. Alle 20.45 dello stesso giorno si sfideranno Inter-Cesena. La giornata calcistica si chuiderà lunedì con gli ultimi 3 match: alle 19 si disputeranno Fiorentina-Milan e Torino-Lazio, alle 21 Roma-Sampdoria

Palermo-Juventus:  Sabato 18.00

In:  

  • Vazquez, “El Mudo” vorrà impressionare la dirigenza bianconera
  • Dybala, vale lo stesso discorso fatto per il suo compagno di reparto
  • Pepe, ritrova una maglia da titolare dopo tantissimo tempo, voglioso di fare bene
  • Marchisio, il “principino” non ha bisogno del turnover, centrocampo affidato ai suoi piedi

Out:

  • Andelkovic, in affanno nelle ultime uscite
  • Daprelà, Pepe ha voglia di disputare un grande match
  • Padoin, giocherà come terzino destro, non propriamente il suo ruolo
  • Ogbonna, si preannuncia un match difficile per poter contenere la temibile coppia d’attacco rosanero

Cagliari-Empoli:  Sabato 20.45

In: 

PUBBLICITÀ
  • M’Poku, vuole impressionare favorevolmente il “nuovo” tecnico
  • Sau, il ritorno del boemo può coincidere con il suo ritorno al goal
  • Saponara, voglioso di riscatto dopo l’opaca prova di domenica scorsa
  • Maccarone, la difesa del Cagliari è facilmente perforabile

Out: 

  • Murru, titolare per la squalifica di Avelar, ha molta ruggine addosso
  • Rossettini, da affinare l’intesa con Diakitè
  • Signorelli, sostituire Valdifiori non sarà un compito semplice
  • Mario Rui, non è al meglio e la freschezza di M’Poku può impensierirlo

Atalanta-Udinese:  Domenica 15.00

In: 

  •  A.Gomez, ritrova una maglia da titolare, la posta in palio è molto alta
  •  Cigarini, vuole vincere il duello a centrocampo con Allan
  •  Widmer, ha bisogno di ritrovare la consueta freschezza atletica
  •  Wague, molto bravo sui palloni alti, anche in area avversaria

Out:

PUBBLICITÀ
  • Benalouane, in costante difficoltà nelle ultime giornate
  • Dramè, molto complicato il duello con Widmer
  • Pinzi, non ha i 90 minuti nelle gambe, e per lui che fa dell’agonismo il punto di forza, non è il massimo
  • Piris, non sta attraversando un positivo periodo di forma

Genoa-Chievo:  Domenica 15.00

In: 

  • Niang, definitivamente esploso con la sua nuova maglia
  • Bertolacci, libero di inserirsi tra i 3 di centrocampo
  • Schelotto, torna a giocare più avanti, bel duello con Edenilson
  • Dainelli, partita da ex per il centrale clivense, ci terrà a fare bella figura

Out:

  • De Maio, la velocità degli attaccanti avversari potrà impensierirlo
  • Rincon, poco utile in chiave fantacalcistica
  • Frey, ritrova una maglia dopo tanto tempo, e i 3 attaccanti del Genoa sono in splendida forma
  • Zukanovic, Iago Falque è difficile da contenere

 


 

 

Sassuolo-Parma:  Domenica 15.00

In: 

  • Berardi, vuole ritrovare il goal sfruttando la “paradossale” situazione dei ducali
  • Zaza, voglioso contro la Juventus, vuole trovare il goal che manca da diverse giornate
  • J.Mauri, l’unico nel centrocampo parmense con un po’ di qualità in più
  • Palladino, l’unico che può impensierire la retroguardia degli uomini di Di Francesco

Out:

  • Peluso, non propriamente a suo agio da difensore centrale
  • Longhi, arriva a bonus con scarsissima frequenza
  • Santacroce, N.Sansone farà il bello e il cattivo tempo su quella fascia
  • Gobbi, Berardi è deciso a timbrare il cartellino nel derby

 


 

Verona-Napoli:  Domenica 18.00

In: 

  • Toni, …e chi altrimenti per gli uomini di Mandorlini
  • Sala, ha buoni tempi di inserimento, e la difesa del Napoli soffre questo tipo di calciatori
  • Mertens, molto positivo contro l’Inter, vuole continuare il suo buon momento
  • Callejon, sta lentamente ritrovando la giusta condizione, mentale più che fisica

 

Out:

  • Gu.Rodriguez, affrontare l’attacco partenopeo è molto difficile
  • Agostini, si ritroverà di fronte un Callejon deciso a creargli grattacapi
  • Maggio, spinge meno giocando da terzino e non è perfetto nella fase difensiva
  • David Lopez, onesto “operaio” di centrocampo, lascia agli altri i compiti offensivi

 


 

 

 

Inter-Cesena:  Domenica 20.45

In: 

  • Icardi, vuole scansare Tevez dal “trono” di capocannoniere
  • Guarin, il più in forma tra i nerazzurri
  • Brienza, può sfruttare le amnesie dei difensori interisti
  • Defrel,  gli uomini di Mancini palesano limiti quando c’è da difendere

 

Out:

  • Medel, buon recuperatore di palloni, scarsissima attitudine nell’andare a bonus
  • Podolski, i tifosi nerazzurri si aspettavano tanto di più dopo il suo arrivo
  • Krajnc, Icardi ha bisogno di pochi palloni per segnare, e la sua difesa ne concede tanti
  • Giorgi, cercherà (inutilmente) di contenere lo strapotere fisico del “guaro”

 


 

 

 

Fiorentina-Milan:  Lunedì 19.00

In: 

  • Ilicic, vuole conquistare la fiducia dei tifosi viola e del tecnico Montella
  • Diamanti, in difficoltà negli ultimi incontri, voglioso di riscatto
  • Bonaventura, tatticamente valido, ben figura ovunque venga piazzato
  • Antonelli, positivo il suo innesto con la maglia rossonera

 

Out:

  • Richards, i tifosi viola non sono stati ripagati dalle attese
  • Basanta, più ombre che luci fin qui in maglia viola
  • Van Ginkel, ha passato più tempo in infermeria che sul rettangolo di gioco, peraltro con mediocri risultati
  • Essien, il forte centrocampista ammirato con i “blues” è solo uno sbiadito ricordo

 


 

 

 

Torino-Lazio:  Lunedì 19.00

In: 

  • Maxi Lopez, vuole vincere il duello con De Vrij
  • El Kaddouri, dopo un girone d’andata sottotono, sta pian piano mostrando le sue qualità
  • Felipe Anderson, gran bel duello con Darmian, il brasiliano è inarrestabile
  • Klose, in ottima forma, sa sempre come far goal

 

Out:

  • Bovo, l’attacco biancocelese sta attraversando un ottimo stato di forma
  • Vives, baderà soprattutto a raddoppiare sugli esterni laziali
  • Mauricio, dopo un avvio promettente, diversi errori per lui
  • Basta, deludente dal suo arrivo nella capitale

 


 

 

 

Roma-Sampdoria:  Lunedì 21.00

In: 

  • S.Keita, tra i pochi a mantenere un livello alto dall’inizio della stagione
  • Ljajic, il più lucido tra gli attaccanti giallorossi
  • Eto’o, il “Re Leone” sta ritrovando la giusta forma
  • Muriel, positivo dal suo approdo in maglia blucerchiata

 

Out:

  • Yanga Mbiwa, il tridente sampdoriano gli creerà non pochi grattacapi
  • De Rossi, campionato al di sotto delle aspettative per il vice-capitano giallorosso
  • Regini, in difficoltà in fase difensiva quando gioca da terzino
  • Palombo, farà fatica a contrastare il centrocampo degli uomini di Garcia

PORTIERI CONSIGLIATI:

  • Perin – Consigli – Handanovic

 

PORTIERI NON CONSIGLIATI: 

  • Bizzarri – Mirante – Leali