Home Attualità Il Mercatone rinascera’ con il nome di Vivendi

Il Mercatone rinascera’ con il nome di Vivendi

E’ partita un anno fa l’idea della Principe spa di rilevare la fatiscente struttura del Mercatone di Avellino per trasformarla in un centro polifunzionale con la formula del Projet financing. Oggi la societa’ napoletana dopo aver incassato il parere favorevole dell’Asl e della Sovrintendenza Regionale ha ricevuto il benestare anche dai Vigili del Fuoco. Pertanto gia’ a marzo potra’ dare inizio ai lavori che nel corso di nove mesi cambieranno l’aspetto del gigante malato, sorto negli anni novanta e mai decollato come centro commerciale. L’opera dicevamo rientra nel projet financing da nove milioni di euro che la Principe spa impegnera’ per gestire il complesso nei prossimi trent’anni. All’inizio del 2020 la citta’ avra’ una struttura rinnovata che comprendera’ un supermercato alimentare, un parcheggio da quattrocento posti auto, un’autorimessa ed inglobera’ anche una zona uffici. Osservando il plastico presentato dalla societa’ la megastruttura contemplera’ un parcheggio di interscambio e un ingresso degno, oltre che ascensori e scale mobili per collegare i ripiani inferiori; quella parte bassa, confinante con via San Leonardo alla quale si potra’accedere dalla periferia e nella quale si potra’ fermare l’auto oppure si imbocchera’ il tunnel, che sicuramente nel corso di quest’anno sara’ inaugurato, per proseguire verso le zone del centro.Con la creazione di Vivendi rinascera’una zona degradata dalla presenza per troppi anni di una struttura fatiscente, ricettacolo di materiali di scarto e punto d’incontro di tossicodipendenti, che purtroppo nel gennaio di due anni fa fu teatro macabro della morte del clochard Angelo, causata dal freddo e dagli stenti patiti nei suddetti locali.

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva