Grillo a Renzi: “Mantieni la promessa, lascia la politica”

Roma – Sulla capitale romana i grillini sono vicini al tracollo, nonostante ciò il movimento 5 stelle continua a dare fiducia alla sindaca Raggi, stavolta è una ultima possibilità. Sulla questione romana a breve i pentastellati definiranno un codice etico che regola il comportamento degli eletti M5s in caso di procedimenti giudiziari. “Sono stati fatti degli errori che Virginia ha riconosciuto: si è fidata delle persone più sbagliate del mondo”, scrive Beppe Grillo sul blog, sottolineando: “Da oggi si cambia marcia. Bisogna riparare agli  errori fatti per fugare ogni dubbio.

L’attività fatta da persone che si sono dimostrate inaffidabili sarà attentamente vagliata e opportunamente annullata o riesaminata da cima a fondo”. Ancora sul Blog non mancano le critiche all’ex premier Renzi.  Così dalle colonne del suo portale attacca Matteo Renzi, reo di aver rilanciato la legge elettorale Mattarellum: «Noi vogliamo andare al voto subito, con una legge elettorale che abbia il vaglio della Consulta. Tu vuoi aprire il mercato delle vacche e allungare il brodo per discussioni infinite sulla legge elettorale? Risparmiarcelo». Il leader del Movimento 5 Stelle aggiunge: «Hai perso perché sei bugiardo e gli italiani lo sanno. Non hai avuto neppure l’accortezza di fare un bagno di umiltà. Ti sei ripresentato al popolo con l’arroganza di sempre. Mantieni la promessa, fatti da parte».