Home Salute Gran Bretagna: il mistero della ragazza che sanguina dagli occhi

Gran Bretagna: il mistero della ragazza che sanguina dagli occhi

Resta ancora un mistero il caso di una diciasettenne Inglese che da circa due anni perde sangue dagli occhi, e ad oggi nessun medico riesce a spiegarsi il perché. Tutto è iniziato nel marzo del 2013 quando improvvisamente Marnie-Rae Harvey, questo è il nome della diciasettenne, inizia a perdere sangue dagli occhi e non solo anche da gengive , mani, unghie, cuoio capelluto, orecchie e naso. La giovane prontamente soccorsa e portata in ospedale è stata sottoposta a varie analisi per capirne la causa, ma dagli esami non si evince alcun tipo di patologia, tutto sembra nella norma. Gli specialisti che l’anno visitata, non hanno riscontrato alcuna anomalia, per cui ancora non è chiara quale sia la causa di questo improvviso sanguinamento dalle diverse parti del corpo della giovane. “Sanguinavano, coprendomi il viso di sangue, e poi in pochi secondi tutto ritornava bianco e normale”,ha raccontato Marnie-Rae . Durante la notte ha iniziato a perdere sangue dagli occhi svegliandosi con il viso ricoperto di sangue. Ma questi fenomeni non si manifestano esclusivamente di notte, anche di giorno. Spesso la ragazza  ha accusato questo disturbo, ed è arrivata al punto di rinunciare di uscire di casa, un vero è proprio problema di cui si ignora ancora oggi la causa. Dagli esami si evince solo un sistema immunitario indebolito. In un primo momento gli specialisti hanno pensato ad un caso di emolacria, che si tratta della condizione di chi in maniera inconsapevole piange lacrime di sangue, le cui cause potrebbero essere riconducibili a problemi di coagulazioni di sangue, o patologie della ghiandola lacrimale, ma non è il caso di Marnie-Rae, in quanto dalle analisi non è stata riscontrata alcuna di queste situazioni. Intanto La ragazza è alquanto debilitata, priva di forze e forti vertigini, e ultimamente il disturbo sembra essere peggiorato, poiché perde sangue ad intervalli di 5 minuti da più parti del corpo. I medici hanno elaborato un altra ipotesi , potrebbe trattarsi di un caso di endometriosi, una malattia rarissima che determina sanguinamenti, se fosse davvero questa la causa, Marnie-Rae dovrà sottoporsi ad una terapia farmacologia che indurrà il corpo della giovanissima ad una situazione simile alla menopausa, rendendola non più fertile. Una soluzione disperata dagli effetti collaterali davvero molto pesanti che potrebbe però aiutare Marnie-Rae a condurre una vita normale.