Ginnastica,irpina amara per la ritmica Campana di serie c

Risultati al di sotto delle aspettative per la Campania nel campionato interregionale Sud di Serie C Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia svoltosi al Country Sport di Capriglia Irpina (AV) con l’organizzazione a cura della locale società Evoluzione Gymnikos di Marina De Santo. 21 le squadre partecipanti fra le quali ben 9 della Campania, tutte purtroppo finite lontane dal podio sul quale, invece, sono salite nell’ordine la Relevé Brindisi,  Areté Misterbianco (Catania) e Doria Gym Taviano (Lecce). Solo 8^ la Poseidon Salerno di Daniela e Michela Rinaldi, prima delle nostre, che ha preceduto  Gymacademy Sorrento di Federica Gaudenzi 11^, Partenope Napoli di Daniela Della Bruna 12^, Veseva Torre del Greco di Leonilde Balzano 13^, Juvenilia Cava dè Tirreni di Elvira Viscito 14^, La Verdiana Caserta di Barbara Liguori 15^, Gymacademy sq. B 16^, Lasisì Battipaglia di Filomena Domini 17^, Floros Salerno di Rosita Pierri 19^.

Ammesse di diritto alla fase nazionale, in programma a Desio il 23 e 24 aprile, le società Poseidon, Gymacademy e Partenope,  alle quali si dovrebbe aggiungere la Veseva Torre del Greco, ripescata nella lista delle 14 qualificate per l’assenza di società della Basilicata. Hanno presenziato alla manifestazione il Vicepresidente nazionale della Federazione, Rosario Pitton, il Presidente regionale, Michele Sessa, ed i Delegati provinciali del Coni, Giuseppe Saviano, e della F.G.I., Liliana Palumbo.