Home Salute Fumo passivo e bambini: arriva Ector, l’orsacchiotto che tossisce quando si fuma

Fumo passivo e bambini: arriva Ector, l’orsacchiotto che tossisce quando si fuma

Inutile girarci attorno, fumare è il peggiore vizio che l’uomo possa prendere. Il fumo ha una caratteristica interessante, che potrebbe parafrasare la splendida livella del grande principe Totò. Tutti, ma proprio tutti i fumatori, sono accomunati dalla stessa “superficialità”, poco importa se sei un professore universitario o un giovane senza istruzione, se sei bello o sei magro, fumi? Bhe sei consapevole di autodistruggerti!

Il fumo uccide, sembra brutale come affermazione, ma è la triste realtà, non esiste nessun vizio al mondo pericoloso quanto il fumo, non esiste nessun vizio al mondo che crea cosi tante patologie tumorali come assorbire fumo nei polmoni. Fumare, che sia una sigaretta al giorno o 2 pacchetti è pericoloso in egual misura, stai assimilando catrame ed agenti chimici, quanto credi possa far bene? Fumare significa mettere a rischio la propria salute e quella magari di chi ci è accanto.

Il fumatore scommette continuamente con la sorte, e dagli ultimi dati, ci perde di continuo. Il fumo sta diventando un suicidio di massa consapevole e legale. A quale scopo? Bruciare centinaia di euro al mese, bruciare la propria vita per arricchire le aziende del tabacco? Con ogni probabilità costoro sono cosi intelligenti e furbi che neppure le fumano le loro stesse sigarette!

Fumare in casa, il fumo passivo fa male a tutti!

Purtroppo i fumatori sono una categoria decisamente testarda, è difficile far ragionare chi non ha voglia di farlo, dunque arrivati ad un certo punto si getta la spugna. Tuttavia, soprattutto in Italia esiste un fenomeno molto abituale e soprattutto molto grave. Fumare in casa! Ecco in questo caso si entra in un contesto diverso, dove non bisogna più consigliare di smettere di fumare, ma obbligare a farlo, quantomeno tra le mura di casa, considerato che il fumo passivo sta diventando sempre più pericoloso.

L’orso Ector tossisce se qualcuno fuma

Accendere una sigaretta in salotto o in camera da letto “è come aprire la porta di casa a un killer”. In Italia, riportano gli esperti, il 52% dei bambini nel secondo anno di vita è esposto abitualmente al fumo passivo, il 49% dei neonati e dei bambini fino a 5 anni è figlio di almeno un genitore fumatore e il 12% ha entrambi i genitori fumatori, mentre circa un neonato su 5 ha una madre fumatrice. Si chiama Ector ed è un orsetto speciale, perché protegge i bimbi dal fumo passivo. E’ un peluche che tossisce ogni volta che qualcuno fuma vicino a lui: “così facendo scoraggia i fumatori, avverte i genitori ed educa i bambini a tenersi lontani dalle minacce del fumo”. A lanciarlo è una collaborazione tra le aziende Roche e Trudi, con il patrocinio di Women against cancer in Europe