Frattali: “Fortuna, attenzione e concentrazione: faremo di tutto per rialzarci”

SONY DSC

Allo stadio Partenio Lombardi oggi consueta conferenza stampa dopo la sessione pomeridiana di allenamenti a porte aperte. Ai microfoni il portiere dei lupi Pierluigi Frattali, protagonista nell’ultima gara contro il Brescia con un due interventi determinanti e in generale uno dei pochi elementi positivi di questo inizio di stagione. Il portiere si è soffermato sul periodo preoccupante dei lupi, che non riescono ad ottenere punti importanti per uscire da questo brutto periodo. “In questo momento è normale che la difesa sia sotto accusa. L’Avellino deve tirar fuori le sue caratteristiche. Serve concentrazione e cattiveria, anche perché quando i risultati non arrivano un pò di fantasmi per la testa è normale averli; ci manca la scintilla che trascini tutti noi a vincere le partite. Purtroppo nel calcio contano i numeri, è un periodo sfortunato, al minimo errore veniamo puniti, però lo stesso Brescia ha concesso errori, ma non riusciamo a concretizzare, dobbiamo essere bravi a invertire la rotta, con un po’ di attenzione in più. Per un portiere non è mai bello incassare gol, la squadra però è allestita bene e l’allenatore come tutti vedete fa giocare la squadra egregiamente. Molti gol presi derivano da errori di concentrazione, diagonali sbagliate e nel complesso sempre a difesa schierata. Non sono da sottovalutare gli errori arbitrali perchè potevamo avere 4 punti in più, ma sono convinto che con un pizzico di fortuna e un po’ di cattiveria e concentrazione in più, ci risolleveremo. In questo campionato ogni gara è a sè. Lo stesso Cagliari ha fatto fatica; spero di tornare da La Spezia con un risultato positivoLo spogliatoio c’è e la squadra si allena con serenità e tranquillità. Ringrazio comunque i tifosi che nonostante i risultati poco positivi ci sostengono e ci applaudono sempre, perché vedono che la squadra si impegna. Faremo di tutto per venir fuori da questo pessimo momento.”