Consigli Fantacalcio 2015 | In e Out 17a Giornata

    consigli fantacalcio fantacontatto

    Consigli fantacalcio – La prima partita del nuovo anno vedrà opposte Lazio e Sampdoria, lunedì 5 alle 20.45 allo Stadio Olimpico; sfida tra due delle sorprese del campionato, momentaneamente al terzo posto in campionato (insieme al Napoli) a quota 27. Impegno agevole, almeno sulla carta, per il Napoli di Benitez, che affronterà in trasferta il Cesena di Di Carlo. Debutto in trasferta al Palermo per il neo-tecnico del Cagliari, Gianfranco Zola; il folletto sardo subentra all’esonerato Zdenek Zeman. La giornata si chiuderà con il “derby d’Italia” previsto per martedì 6 alle 21.00 allo Juventus Stadium. Nel dettaglio le partite in programma:


    Consigli fantacalcio
     

    adv

    17a  Giornata di Campionato di Serie A (05-06/01/15)


     

    Lazio-Sampdoria:  

    adv

    In:   Felipe Anderson, giusto dargli fiducia dopo la doppietta di San Siro

            De Vrij, alla ricerca del primo goal nel nostro campionato, sarà la volta buona?

            Soriano, in crescita di condizione, tra le linee sa come far male

            Eder, può creare grattacapi alla retroguardia blucerchiata con la sua velocità

     

    adv

    Out: Basta, può soffrire i movimenti di Eder sulla sua fascia di competenza

            Ledesma, non ha più il passo di un tempo per poter prendere in mano il centrocampo laziale

            Regini, possibili “capogiri” con un Felipe Anderson così in forma

            Rizzo, difficile contenere gli inserimenti di Parolo dalle sue parti

     

    Udinese-Roma:  

    In:   Widmer, motorino inesauribile appetito da diverse società

            Di Natale, dopo la panchina di Genova pronto a trascinare la sua squadra

            Pjanic, rientra dalla squalifica, il faro del centrocampo giallorosso

            Ljajic, è il più in forma nel parco attaccanti di Garcia

     

    Out: Pasquale, se Maicon è in forma sono dolori per lui

            Kone, non ancora completamente a suo agio nello scacchiere friulano

            Astori, può trovare difficoltà nel contrastare un folletto come Di Natale

            De Rossi, poco appetibile fantacalcisticamente, seppur grande centrocampista

     

    Chievo-Torino:  

    In:   Paloschi, vuol prenderci gusto, dopo il goal vittoria nel derby

            Zukanovic, buon acquisto il centrale clivense

            Darmian, una sicurezza il suo rendimento, in casa e fuori

            El Kaddouri, in costante crescita, alla ricerca del primo goal stagionale

     

    Out: Hetemaj, difficile trovare qualche bonus per lui

            Izco, limitati i suoi inserimenti se gioca tra i due di centrocampo

            Bovo, sostituisce Moretti squalificato, può soffrire la rapidità dell’attacco clivense

            Gazzi, per trovare punti bonus passare da qualche altra parte

     

    Empoli-Verona:  

    In:   Rugani, un predestinato, gioca con una sicurezza disarmante

            Verdi, tra le linee può mandare in difficoltà la retroguardia scaligera

            Moras, autore finora di un campionato al di sopra delle aspettative

            Nenè, vorrà sostituire al meglio l’acciaccato Toni

     

    Out: Vecino, sempre intorno alla sufficienza, non ha il “goal nel sangue”

            Tavano, sembra aver perso lo “smalto dei bei tempi”

            Agostini, discreta spinta sulla fascia, casella bonus che “piange”

            Rodriguez, al posto dello squalificato Marquez, non impermeabile in fase difensiva

     

    Genoa-Atalanta:  

    In:   Iago Falque, sempre più inamovibile per Gasperini, ha trovato il goal nell’ultima giornata

            Bertolacci, campionato in crescendo per il centrocampista romano, portatore di bonus

            Denis, dopo la doppietta contro il Palermo, vuole continuare il suo bel periodo

            Moralez, El Frasquito può inserirsi e far male alla retroguardia rossoblu

     

    Out: Lestienne, tante aspettative dopo il suo ingaggio, finora disattese

            Rincon, il venezuelano buono in fase difensiva, non altrettanto nell’altra metà campo

            Del Grosso, cliente scomodo Iaqo Falque dalle sue parti

            Baselli, sostituisce lo squalificato Cigarini, bravo ma non ha “il goal nelle vene”

     

    Milan-Sassuolo:  

    In:   Menez, il “top player” dei rossoneri finora

            Bonaventura, Jack si sta confermando un buonissimo centrocampista, anche per i fantacalcisti

            Sansone, in quello stadio ha creato diversi grattacapi ad entrambe le milanesi

            Berardi, si troverà di fronte Bonera, non “un fulmine di guerra” sulla sinistra

     

    Out: Zapata, ha perso da tempo i “galloni “ del titolare, rimpiazza lo squalificato Mexes

            Montolivo, sostituisce De Jong in cabina di regia, possibilità minori di avere qualche bonus

            Cannavaro, rientra dalla squalifica e si trova di fronte Menez….non un piacevole rientro

            Peluso, altro calciatore autore di un campionato al di sotto delle due possibilità

     

    Palermo-Cagliari:  

    In:   Vazquez, viene dalla fantastica doppietta di Bergamo, vuole continuare il suo magic-moment

            Dybala, insieme al suo collega di reparto, tra le rivelazioni della prima parte della stagione

            Ekdal, già 4 goal per lui, vuole continuare il suo trend anche con l’arrivo di Zola

            Avelar, dovrebbe vincere il duello con il suo dirimpettaio Morganella

     

    Out: Lazaar, tante insufficienze per lui finora

            Morganella, le fasce sono state l’anello debole dei rosanero

            Ceppitelli, dalle sue parti passeranno Vazquez e Dybala……auguri!!

            Ibarbo, con Zeman sarebbe dovuto esplodere, finora è stato l’uomo in meno degli isolani

     

    Parma-Fiorentina:  

    In:   Cassano, l’unico in grado di risollevare le sorti dei gialloblu

            Paletta, importante il suo recupero per la sciagurata retroguardia crociata

            Gomez, può ritrovare la via del goal smarrita contro la difesa più perforata finora

            Cuadrado, la sua velocità metterebbe in difficoltà chiunque

     

    Out: Lucarelli, in nettissimo calo rispetto alle ultime pregevoli stagioni

            Lodi, altro calciatore che non riesce a trovare lo smalto di qualche stagione fa

            Basanta, rispetto ai suoi colleghi di reparto non è riuscito ancora a timbrare il cartellino

            Joaquin, tanta qualità per lui, tanto sacrificio in quel ruolo

     

    Cesena-Napoli:  

    In:   Brienza, il solo a poter creare grattacapi alla retroguardia partenopea

            Cascione, sempre l’ultimo a mollare nel centrocampo cesenate

            Higuain, non vuole fermarsi più dopo la doppietta in campionato

            Hamsik, prima parte di stagione pessima, smanioso di invertire la rotta con il nuovo anno

     

    Out: Lucchini, contrastare Higuain non è uno dei compiti più “agevoli”

            Ze’ Eduardo, ha trovato il goal contro il Sassuolo, ma palesa evidenti limiti tecnico-tattici

            Britos, sostituisce Ghoulam impegnato con la coppa d’Africa, soffre tanto sulla sinistra

            Gargano, rendimento positivo, ma di bonus nemmeno a parlarne

     

    Juventus-Inter:  

    In:   Marchisio, il principino quando vede l’Inter, “timbra spesso il cartellino”

            Tevez, vuole cominciare l’anno come ha finito il precedente, a suon di goal

            Kovacic, l’unico in grado di reggere il confronto con il fortissimo centrocampo bianconero

            Icardi, su questo campo ha già siglato una doppietta con la maglia della Sampdoria

     

    Out: Evra, il meno in palla dei bianconeri dall’inizio della stagione

            Lichtsteiner, più bloccato, meno bonus dopo il passaggio alla difesa a 4

            Kuzmanovic, gara difficile per lui contro un centrocampo del genere

            Ranocchia, una serie impressionanti di errori dall’inizio della stagione

     

    PORTIERI CONSIGLIATI:

    Sepe – Perin – Rafael (Nap)

     

    PORTIERI NON CONSIGLIATI: 

    Consigli – Mirante – Leali

     

    TIENITI AGGIORNATO ANCHE CON LE ULTIME SUL CALCIO MERCATO

     

     Redazione Sport Marco Nappi