Calciomercato Inter, vicini a Lukas Podolski | Voglio giocare in Italia.

Inter Mercato – Il direttore Sportivo neroazzurro Piero Ausilio dopo aver perso sul filo di lana Alessio Cerci, passato al Milan dall’Atletico Madrid, aumenta il pressing sull’Arsenal per cercare di portare sulla sponda interista l’attaccante tedesco, Lukas Podolski.

Il calciatore di origine Polacca ha espresso il desiderio di approdare all’ inter ma al momento la chiusura dell’operazione sembrerebbe bloccata per un veto imposto dal manager degli Inglesi Wenger, il quale dopo l’infortunio Giroud non vorrebbe perdere un ulteriore attaccante.

Nella mattinata di ieri le due parti si sono incontrate a pranzo, hanno discusso della volontà di Lukas Podolski di voler giocare, e soprattutto di poterlo fare alla corte di Mancini. Il campione del mondo ha voglia di tornare a giocare e segnare con continuità, condizione che non gli è stata concessa all’Arsenal dove ha collezionato solo 6 presenze in campionato.Le due parti sembrano vicine,l’inter dopo aver sfumato l’acquisto di Cerci finito al Milan ha voglia di accontentare i propri tifosi acquistando un calciatore di spessore.

Nel pomeriggio il club Londinese parlerà con il proprio attaccante cercando di testarne le reali volontà. La trattativa sembra ben avviata, resta una sola incognita da sciogliere, decisamente fondamentale ai fini decisionali, difatti dopo la squalifica di Giroud per aver rifilato una testata a un avversario del QPR il tecnico Wenger starebbe pensando di non privarsi di un ulteriore attaccante.

Roberto Mancini per il mercato di riparazione ha chiesto due attaccanti esterni e veloci, adatti al suo gioco propositivo sulle fasce, ecco quindi che il secondo appuntamento del direttore Ausilio è stato nella sede del Chelsea,i nerazzurri hanno chiesto il 23enne egiziano Mohamed Salah arrivato la scorsa stagione in Premier League. La giovane ala ha collezionato solo 2 presenze questa stagione con José Mourinho,e la possibilità di pote giocare in una grande squadra come l’Inter lo entusiasma molto.

Lukas Podolski intervistato da una televisione Polacca ha dichiarato quanto segue ,<<ho dimostrato tanto nella mia carriera, non saprei più cosa fare per impressionare Wenger, ho segnato in Champions League due reti e la domenica successiva sono finito in panchina, mi alleno tantissimo e offro sempre il massimo, il mister vede bene quello che faccio ma preferisce ancora altri, per cui credo sia giusto cambiare aria.>>