Home Avellino Calcio Calciomercato Avellino, dopo Djimsiti in arrivo anche l’esterno: manca solo una punta

Calciomercato Avellino, dopo Djimsiti in arrivo anche l’esterno: manca solo una punta

Biraschi al Genoa, Djimsiti all’Avellino. Ma non solo: la dirigenza biancoverde ha chiuso la trattativa per portare alla corte di Mimmo Toscano anche un esterno. Si tratta di Salvatore Molina. Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, nel 2011-2012 viene girato in prestito al Foggia e successivamente sempre in Lega Pro, al Barletta, con cui raggiuge la salvezza dopo 31 gare, condite da 2 reti. Poi una buona stagione con il Modena, nella serie cadetta: 36 gare e 4 gol, tanto da meritarsi dalla società emiliana il riscatto, seguito dal controriscatto della società di appartenenza, l’Atalanta. Per lui anche l’esordio nella massima serie, il 21 settembre 2014 esordisce in Atalanta-Fiorentina, terminata 0-1. Il 30 gennaio 2015 passa in prestito al Carpi, con cui vince il campionato di Serie B. Nel calciomercato estivo passa al Cesena, ma nella sessione invernale di calciomercato viene girato al Perugia, sempre nel campionato cadetto. Ha anche giocato con la Nazionale Under-21 nella gara di qualificazione agli Europei Under-21 del 2015 persa per 3-1 in casa contro il Belgio e disputata il 5 settembre 2013.Fa la sua seconda presenza quattro giorni dopo, entrando al 75′ nella partita contro il Cipro. Dunque Molina completa la batteria degli esterni. Il mercato volge al termine e oltre gli esuberi da piazzare (Rea, Sbaffo, Soumare e forse anche D’Attilio), la società lavora per completare anche l’attacco: pare che il duo De Vito e Taccone jr stiano vagliando la disponibilità di qualche giovane proveniente dalla massima serie. Top secret, per ora, i nomi.