Home Territorio Buon 2016 Montoro, gli auguri del Sindaco Bianchino: “Integrazione, interventi e sviluppo.”...

Buon 2016 Montoro, gli auguri del Sindaco Bianchino: “Integrazione, interventi e sviluppo.” (VIDEO)

“Cari Montoresi, siamo alla fine di quest’anno, credo che insieme agli auguri che vi formulo a nome personale e dell’ intera amministrazione comunale, è giunto il momento per fare un resoconto di ordine generale su quella che è stata l’attività amministrativa.” Queste le parole con cui, il Sindaco di Montoro, Mario Bianchino, apre il discorso di fine anno.

“Il processo di integrazione dopo la fusione è in costante crescita, la comunità diventa sempre più coesa. Non serve a nulla immaginare ritardi in questo processo. Quotidianamente riceviamo tante richieste e gli uffici comunali sono pronti ad accoglierle. Abbiamo, però, dovuto affrontare inizialmente tante emergenze che per fortuna sembrano superate: tutte le famiglie hanno sofferto la carenza idrica per la questione tetracloroetilene, che abbiamo superato con interventi emergenziali. I problemi legati ai terreni colpiti dall’alluvione del settembre 2014, dopo gli esami effettuati, sono risolti. Il problema più grande però è quello economico. Abbiamo evitato, entro il 2015, che andassero in prescrizione ben 5 anni di tributi comunali. Stiamo affrontando la questione che riguarda i debiti fuori bilancio. Molti sono stati eliminati, purtroppo però, ne esistono ancora e altri sono in arrivo: affronteremo questa particolare emergenza con la massima serenità, senza scossoni che vadano ad incidere sulle altre funzioni da assolvere. Abbiamo recuperato grossi progetti, portandoli a compimento: dalla messa in sicurezza di Aterrana, alle situazioni di viabilità a Torchiati, avviando diversi progetti che toccano punti nevralgici della nostra realtà, da Banzano a Piazza di Pandola, dove opere incompiute e giacenti sul territorio sono e saranno completate: a Torchiati, presso il convento sorgerà un polo di eccellenza grazie anche alla cooperazione con la Provincia, a Piano sarà completata un’altra incompiuta: lo Stadio Comunale. La procedura di gara è stata già avviata e nel 2016 l’opera potrebbe essere già terminata e consegnata alla Città. Entro il prossimo anno sarà terminato anche il polo scolastico di Banzano, con diverse progettazioni che riguarderanno anche il polo scolastico di Torchiati e quello a Montoro Sud.montoro  (95) L’ambiente però resta tra le nostre priorità: ad inizio anno firmeremo una convenzione che finanzia la rete fognaria dell’intero territorio a Montoro Nord. Sono e saranno tanti gli interventi che andranno compiuti. Tutte le frazioni devono avere una vivibilità accettabile. Sia nel sociale che nella cultura stiamo registrando un’esplosione di iniziative, tutte notevoli, che non comportano oneri per le casse comunali, che sono gratificanti, sia per chi le produce perchè è parte attiva di questa comunità e ne diventa protagonista, sia per il Comune, che si integra, favorendo, per quello che può, la buona riuscita di queste iniziative. Vanno valorizzati gli eventi di Aterrana, un museo a cielo aperto, ricco di interessi e di storia. Nel sociale alcuni aspetti sono stati centrati: dalla nascita del centro ascolto, del centro antiviolenza fino al centro per l’autismo. Il palazzo Macchiarelli a Misciano, dopo gli interventi che saranno effettuati, diventerà un incubatore di attività che segneranno lo sviluppo sul territorio. Senza dimenticare lo sviluppo che sarà consentito con la sottoscrizione dell’Area Vasta, con la creazione di un parco fluviale e la bonifica ambientale. Un progetto è stato prodotto ed è al vaglio del Ministero per quanto riguarda la sicurezza territoriale. Ci auguriamo che le diverse aree acquisite per la realizzazione di grossi insediamenti siano fonte di occupazione per i nostri giovani.

PUBBLICITÀ

Come potete vedere non presentiamo la nostra attività come qualcosa che noi riteniamo eccellente, sarete voi, come sempre, a definire la bontà e la qualità delle azioni poste in campo. Abbiamo fatto il nostro dovere e riteniamo positivo quanto programmato: i risultati tornano e sono lusinghieri. Grazie per la collaborazione che prestate, abbiamo un ambiente nel nostro interno, sano e pulito, abbiamo consolidato una raccolta differenziata all’80%, tra le cifre più alte a livello nazionale, contando sempre sulla vostra collaborazione e sul vostro senso civico. Vi auguro buon anno, insieme alle vostre famiglie, con un pensiero molto grato e sempre accorato a quanti di voi vivono una sofferenza, una difficoltà o un disagio. Buon Anno a tutti.”

Il video integrale del discorso:

 

PUBBLICITÀ