Home Italia & Esteri Bangkok continuano gli attentati, allerta per i turisti

    Bangkok continuano gli attentati, allerta per i turisti

    Bangkok

    Bangkok – Continuano le scie di attentati in area thailandese. Nelle ultime ore si è verificata una nuova esplosione a Bangkok, dopo l’attentato che ha provocato almeno 22 morti e decine di feriti, ma di piccola entità e senza vittime secondo i media locali. L’esplosione si è verificata in acqua, nei pressi del molo Sathorn, sul fiume che attraversa la città, sotto il ponte Saphan Taksin, a circa 4 chilometri dal santuario Erawan. In un video diffuso dalle tv locali, si vede l’esplosione, con alti zampilli di acqua. La polizia thailandese ritiene che la nuova, piccola esplosione, sia collegata a quella di ieri al tempio Erawan, che ha ucciso una ventina di persone. In entrambi i casi, rileva la polizia, si è trattato di un ordigno ricavato da un tubo di ferro imbottito di esplosivo (pipe-bomb). La bomba è stata lanciata nelle acque del Chao Praya da un ponte ed è esplosa dove di solito approdano le barche usate dai turisti.

    Secondo il governo Thailandese “Vogliono distruggere l’economia e il turismo”.. La polizia thailandese ha intanto diffuso i fermo immagine dell’attentatore, derivati dai filmati delle telecamere di sicurezza nella zona. Nelle immagini, si intravede un giovane dai capelli mossi e con gli occhiali, vestito con una maglietta gialla, entrare nel complesso dell’Erawan alle 18:52 (tre minuti prima dell’esplosione) con uno zainetto in spalla. In un’immagine successiva, l’uomo abbandona la zona senza lo zaino.

    adv

    Intanto sull’attentato la Farnesina  fa sapere agli italiani all’estero sul sito www.viaggiaresicuri.it

    In caso di emergenza, contattare l’Ambasciata d’Italia a Bangkok allo 0066 (0) 818256103 e/o la Sala Operativa dell’Unità di Crisi allo 0039 06 36225