Avellino, ieri il summit di mercato: queste le novità

Intervenuto a “Il Pomeriggio da Supereroi” di Radio Punto Nuovo, il presidente dell’Avellino Walter Taccone ha fatto il punto  sul calcio mercato dopo il summit che si è tenuto ieri: “Castaldo non ha mai fatto problemi, dunque chiuderà la carriera ad Avellino. Il ragazzo mi ha detto di voler restare: sicuramente gli arriveranno delle lusinghe ma lui non ha nessuna voglia di andar via o almeno così ha riferito. Agli ex giocatori e allenatori dell’Avellino dico di farci lavorare: accetto consigli solo quando li chiedo. Tavano andrà via solo perchè non rientra nei piani tecnici dell’Allenatore, non certamente per le sue qualità. Stiamo cercando ragazzi giovani, ma che siano di estrema qualità. Per Falco siamo in attesa del rientro in Italia dagli Europei del suo procuratore, con il quale abbiamo già parlato per telefono: il ragazzo è richiesto ma ha già dato verbalmente la sua disponibilità. Siamo a buon punto anche per Stoian: se il Crotone non lo porta in Serie A il ragazzo ha buone possibilità per giocare ad Avellino. L’uno non esculde l’altro. Per Gatto la trattativa è più semplice rispetto a quella di Donnarumma, per i buoni rapporti con la società dell’Atalanta. Per l’attaccante della Salernitana dipenderà dalla volontà di Lotito e da quella del ragazzo. Radu potrebbe arrivare e interessa più di Audero, mentre di Garcia Tena non ho sentito parlare nella chiacchierata di ieri”.