Home Territorio Avellino e Cantieri: ostacoli per Piazza Libertà e Tunnel

Avellino e Cantieri: ostacoli per Piazza Libertà e Tunnel

Avellino – Vi sono due problemi da risolvere comuni al completamento di Piazza Liberta’ e all’apertura del Tunnel. Il primo e’ in via di superamento con la delibera in commissione della perizia di variante che comporta la sostituzione della pietra di Bisaccia con la pietra lavica, piu’ adatta alle corsie carrabili; cioe’ quella che transita davanti al Vescovado ed il tratto davanti al palazzo Ercolino; il terzo tratto e’il prolungamento di Piazza Garibaldi che separa Piazza Liberta’ dal Corso. Il problema tecnico  che si presenta (ma si doveva pensare in fase di progettazione del tunnel!), e’ il restringimento della carreggiata tra palazzo Ercolino ed il caveau del Banco Napoli che si riduce a otto metri. I camion rischiano di non poter passare ne’ sotto il tunnel per motivi di idoneita’ ne’ sopra per motivi di praticita’ se non si pone la pavimentazione adeguata. Queste le perplessita’ del Presidente della Commissione dei Lavori Pubblici Gianluca Festa.

Per tale lo stato d’avanzamento lavori ha subito un rallentamento. Il tutto gravato dalla corsa contro il tempo in quanto i lavori dovranno essere terminati entro fine anno, pena il caricamento dei costi all’Ente comunale, evenienza questa che va scongiurata assolutamente.

Dario Alvino