Windows 10 | Microsoft entra nel futuro con Cortana.

    Nuove funzionalità per Windows 10: Cortana, il nuovo broswer ‘Spartan’, Xbox in streaming, e tanto altro. E’ ufficiale,Windows 10 è in arrivo per tutti gli utenti. Dopo aver svelato le funzionalità della versione Business, Microsoft toglie il velo anche alla versione consumer mostrando tutte le funzione del nuovo sistema operativo Windows 10, Una concezione nuova ,basata sulla condivisione,decine di prodotti targati microsoft saranno interconnessi fra di loro.

    L’aggiornamento a windows 10 ,inoltre sarà gratuito per gli utenti Windows 7 e 8, che potranno effettuare l’aggiornamento senza sborsare un soldo nel primo anno.

    Successivamente il  capo progesttista del sistema operativo Microsoft Terry Myerson ha annunciato gustose novità, Joe Belfiore di Microsoft è salito sul palco per mostrare live alcune funzionalità aggiunte a Windows 10,caratteristica principale del sistema operativo afferma Belfiore l’integrazione totale tra i diversi dispositivi windows e la fluidità in qualsiasi condizione d’uso.

    In primo luogo, Belfiore ha mostrato alcune modifiche utili a Windows 10, caratteristiche già annunciate qualche giorno fa: Il menu di avvio sarà in grado di espandersi per riempire lo schermo interamente,in modo da avere la pagina d’interesse totalmente sotto controllo,senza dunque ulteriori distrazioni inutili.Fa il suo arrivo il centro notifiche e azioni, che prende il posto della classica barra dei charm ed è sincronizzato con il telefono,le funzionalità sono migliorate ulteriormente, come Windows Phone 8.1 ci saranno pulsanti di scelta rapida che consentono di attivare funzioni (come Bluetooth e Wi-Fi) con un solo clic. Il centro notifiche inoltre potrà essere ampliato con applicazioni personalizzate.

    Più utilmente per il flusso di lavoro di tutti i giorni, Windows 10 condensa il pannello di controllo e le moderne impostazioni di interfaccia utente del PC in un’unica interfaccia.

    Microsoft ha inoltre annunciato che la sua funzione di Continuum, che cambia dinamicamente l’interfaccia metro di Windows 10 dall’interfaccia classica desktop a seconda che si utilizzi un PC tradizionale o di un dispositivo touchscreen.

    Cortana l’assistente intelligente anche su Windows 10 per PC.
    Come anticipato, l’assistente digitale o intelligente di Cortana oltre che su Windows Phone sarà disponibile anche su Windows 10, assumendo il controllo di molte delle funzioni di ricerca del sistema operativo. Cortana, sarà visibile vicino al pulsante Start nella barra delle applicazioni sul desktop, sarà in grado di eseguire le stesse ricerche intelligenti come avviene attualmente sui Windows Phone. Cortana può essere avviato via tastiera o vocalmente come avviene sui dispositivi mobili,a seconda se il pc ha un ingresso microfono.

    Cortana è un software di assistenza e riconoscimento vocale sviluppato da Microsoft per il sistema operativo Windows Phone. La versione per Windows 10 è attualmente in sviluppo e verrà rilasciata inclusa nella versione finale del sistema operativo.È stato illustrato per la prima volta da Joe Belfiore il 2 aprile 2014 alla BUILD a San Francisco in occasione della presentazione di Windows Phone 8.1, prima versione della famiglia ad integrarlo.Come dichiarato dallo stesso Belfiore, riprende il nome dall’omonimo personaggio della serie di videogiochi per Xbox Halo.Il sistema intelligente di casa Microsof, Cortana  sfrutta un sistema avanzatissimo d’intelligenza artificiale capace di adeguarsi alle richieste dell’utente in modo del tutto reale,in alcuni casi sembrerà di dialogare con un essere umano,il sistema può rispondere a domande fondamentali come “Avrò bisogno di un cappotto domani?”,il sistema quindi capirà che l’utente ha bisogno di conoscere le temperature del giorno successivo. Oppure quanto costa frequentare l’Università di Washington,? come lo stesso Belfiore ha mostrato in diretta live,le risposte e la fluidità delle stesse sono state davvero impressionanti,decisamente superiori agli assistenti di google e della apple. Ma Cortana è stato anche ottimizzato per le interazioni maggiormente usate sul PC. Può effettuare ricerche sul computer locale, online su Microsoft OneDrive, e anche in una eventuale rete aziendale con diversi pc connessi,riuscendo a trovare documenti semplicemente formulando o scrivendo frasi o parole generiche,come ad esempio cerca “documento torre di pisa 2015” ll sistema cercherà tutti i documenti con le parole chiavi Torre di Pisa relativi al 2015. Belfiore ha mostrato le capacità chiedendo a Cortana “Trova diapositive PowerPoint riguardanti l’asta di beneficenza” e “Mostrami le foto di dicembre.” L’assistente digitale istantaneamente ha mostrato i risultati richiesti.Cortana puà gestire tutta la musica,stoppando o avviando il player musicale,cercare ed avviare video su Youtube.Inoltre successivamente anche l’applicazione mappe sarà integrata con Cortana.

    Windows 10 per dispositivi mobili e applicazioni universali
    Belfiore poi ha mostrato Windows 10 su telefoni e tablet, tra cui una breve demo di Office touch.Windows 10 per i telefoni sarà essenzialmente un’estensione del vostro PC, con applicazioni universali di Windows che condividono lo stesso motore centrale e il design esattamente come sul PC, così come le notifiche saranno universali su tutti i dispositivi sincronizzate tra di loro.Windows 10 su telefoni e tablet includerà una copia gratuita di Office.

    Outlook ridisegnato per tutti i dispositivi e cloud per tutti.
    Dopo il discorso dispositivi mobili, Belfiore mostra una versione ridisegnata di Outlook progettato per PC, tablet e telefoni ,ma allo stesso modo pensata come un app universale di Windows 10. Graficamente sarà piuttosto simile alla versione Windows 8 ma nell’usabilità diventerà decisamente più accessibile e funzionale.Tutte le applicazioni condivise tra i diversi dispositivi chiaramente avranno una gestione cloud,nel caso si modifica una mail,un calendario o un appunto saranno ovviamente sincronizzati anche sui dispositivi mobili o comunque gli altri pc con lo stesso account,in modo da facilitare il lavoro di gruppo o in mobilità.sarà dunque possibile ascoltare la musica direttamente da cloud o guardare le foto su diversi dispositivi contemporaneamente.

    Questo è Spartan
    Un’altra novità di Windows 10 è Spartan: Un nuovo browser leggero costruito intorno a un nuovo motore di rendering. Non sarà disponibile al primo rilascio di  Windows arriverà anche sugli smartphone.Il browser Spartan include una modalità per prendere appunti consentendo di annotare una pagina web, quindi condividerla, su gli altri dispositivi windows 10. C’è anche uno strumento di ritaglio intelligente in modo da poter salvare le singole parti di siti web direttamente su OneNote.Spartan raddoppia la velocità di lettura e navigazione su Internet. Il browser integra una versione aggiornata della modalità di lettura gia usata su Windows 8 Metro di Internet Explorer. Modalità Lettura senza banner o pubblicità, la formattazione degli articoli apparirà in stile pagina di  libro, inoltre sarà possibile salvare intere pagine web con articoli da poter rileggere comodamente offline.Cortana sarà integrato direttamente nel Broswer Spartan,sarà dunque possibile effettuare ricerche direttamente con la voce o navigare senza l’uso delle mani,semplicemente chiedendo a Cortana di andare avanti o indietro.

    Xbox e Gaming
    Per quel che riguarda il gaming, nasce la nuova app Xbox. Più simile a un social network che a un semplice hub per Windows 10, tiene traccia di ciò che giochi, dei tuoi contatti, dei messaggi, e delle partite registrate. possibile registrare sezioni live di un gioco senza applicazioni di terze parti. Anche le librerie multimediali Direct X vengono aggiornate, arrivando alla versione 12,con maggiore ottimizzazione e minori consumi, Infine: tutti i giochi di Xbox One possono essere eseguiti in streaming su Windows 10 chiaramente limitato alla sola rete locale. Phil Spencer sostiene che l’API sono in grado di fornire fino a un 50 per cento di miglioramento delle prestazioni nei giochi.

    Nuovo Hardware e sfida a Google Glass
    Arriva sul palco Terry Myerson annunciando l’esistenza di due nuovi prodotti hardware. Il primo è il Surface Hub, la versione aggiornata della tecnologia Perceptive Pixel,uno schermo xxl da 84 pollici in 4K, multi touch e dotato di una serie di sensori che inlcudono due fotocamere. Il costo sarà eccessivo per il salotto di casa,ma il sistema è stato pensato per le aziende.

    Il secondo, è il Microsoft HoloLens: un visore per la realtà aumentata con lenti olografiche semitrasparenti, che sovrappone informazioni utili, applicazioni e widget al tuo campo visivo riflettendole su superfici solide. A differenza di quanto avviene con i Google Glass, sia la Cpu che la Gpu  sono integrati nel prodotto, che non ha bisogno di connessione al computer o allo smartphone. Indossandolo puoi visualizzare le applicazioni per esempio il calendario proiettato sul muro, o la telefonata in corso su Skype sulla parete del soggiorno. Il video di presentazione è decisamente sensazionale.

    Gli annunci finiscono con una lunga demo sul palco del visore, ma a chiudere l’evento arriva il Ceo, Satya Nadella, che sale sul palco a tirare le somme della presentazione. Quello che abbiamo appena visto è la svolta, benvenuti nel futuro, Windows oggi apre una nuova era di Gaming,social,condivisione.

    Myerson conclude la conferenza rivelando alcune statistiche delle beta Windows 10 . Finora, hanno registrato oltre 1,7 milioni beta-tester, i quali hanno installato Windows 10 su più di 3 milioni di PC diversi.Windows 10 dunquè e vicinissimo al rilascio sia su desktop che su mobile,preparate i vostri dispositivi ad entrare nel nuovo futuro Microsoft. r.r

    ACQUISTA SU EBAY
    Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva