Home Italia & Esteri Uragano Patricia declassato a tempesta tropicale, il Messico non conta vittime

    Uragano Patricia declassato a tempesta tropicale, il Messico non conta vittime

    Uragano Patricia perde forza ma resta allerta.Presidente Messico, non possiamo abbassare la guardia

    epa04992250 A handout picture made available on 24 October 2015 by NASA's US astronaut Scott Kelly, commander of the current International Space Station (ISS) Expedition 45 crew, shows Hurricane Patricia along the western coast of Mexico as it is seen from the ISS in space, 23 October 2015. The eye of hurricane Patricia, the strongest storm ever recorded in the Americas, has made landfall on the Pacific coast of Mexico's Jalisco state, authorities say. As the category-five storm reaches land, the hurricane has sustained winds of 270 kilometers per hour, the US National Hurricane Centre says. Strong winds and heavy rain are particularly affecting the states of Jalisco, Colima and Nayarit. EPA/SCOTT KELLY BEST QUALITY AVAILABLE HANDOUT EDITORIAL USE ONLY

    All’arrivo sulle coste messicane il fenomeno atmosferico ha perso potenza ed è diventato tempesta tropicale. Il Texas teme allagamenti.

    Il temuto uragano Patricia è stato declassato a categoria 2 e nel corso della giornata si attende che si trasformerà in tempesta tropicale. Attualmente l’uragano soffia con venti di 155 chilometri l’ora rispetto ai 270 chilometri l’ora raggiunti quando ha toccato terra in Messico, vicino alla città di Cuixmala. Al momento non si segnalano vittime. La protezione civile messicana invita comunque la popolazione a tenersi informata e a seguire le raccomandazioni. Inondazioni e smottamenti vengono segnalati lungo il suo cammino verso la parte più interna del paese.

    “I primi rapporti confermano che i danni sono inferiori a quanto previsto secondo un uragano di questa potenza”, tuttavia “non possiamo ancora abbassare la guardia” ha detto il presidente del Messico Enrique Pena Nieto dopo l’arrivo dell’uragano Patricia. “E’ ancora estremamente pericoloso” ha detto il capo della protezione civile messicana Louis Felipe Puente invitando la popolazione a tenersi informata e a seguire le
    raccomandazioni. Inondazioni e smottamenti vengono segnalati lungo il suo cammino verso la parte più interna del paese.

    adv

    Foto 1

    Foto 2

    adv