Home Territorio Successo a Montoro per la XX edizione del premio all’impegno sociale

Successo a Montoro per la XX edizione del premio all’impegno sociale

Si è tenuto ieri a Montoro presso il B&B lavanda e Merletti alla frazione San Bartolomeo, il XX premio per l’impegno sociale istituito dalla Caritas di San Bartolomeo vent’anni fa e intitolato a Pietro e Domenico De Simone, promosso dall’associazione la Talpa e la Giraffa rappresentata dall’ avv. Raffaele Guariniello, presenti gli amministratori comunali della città di Montoro, le forze dell’ordine, e i rappresentanti delle associazioni di volontariato.
L’edizione di quest’anno ha avuto come tema principale la Legalità, ad assegnare il rinascimento Andrea De Simone patron dell’iniziativa da oramai vent’anni agli ospiti : Dario Vassallo fratello del sindaco di Pollica Angelo Vassallo, autore del libro il Sindaco Pescatore,Marcello Ravveduto dell’associazione Libera di Don Ciotti, On Salvatore Vozza segretario regionale Sel , Massimiliano Amato giornalista dell’Unità e Giuseppe Lumia capogruppo PD Commissione Giustizia al Senato.
Una cerimonia ricca di emozioni tra applausi e commozione nel ricordo di Angelo Vassallo. Vassallo ricorda che la mafia è anche dolore, ed è impensabile ricordare le vittime una volta all’anno, infatti con La Fondazione Vassallo sarà a Bologna il 4 settembre, in occasione della Festa dell’Unità, e a Montopoli di Sabina il 5 settembre, dove organizza e promuove, la Festa della Speranza per ricordare, con dibattiti, interviste e testimonianze, Angelo Vassallo a cinque anni dalla sua barbara uccisione.
Tra gli interventi il giornalista Massimiliano Amato, smentisce l’ipotesi che la mafia si è spostata al nord, sottolinea “non è vero,ciò che si legge sui giornali, la mafia è nei territori da nord a sud,la mafia è globalizzata”.
Conclude la cerimonia il sen. Giuseppe Lumia capogruppo PD Commissione Giustizia al Senato, il quale proporrà in Parlamento un testo di legge sul caporalato. Una serata culturale ma anche all’insegna dell’educazione alla legalità, grazie all’intervento di Gaetano ed Elena Stella che fanno rivivere con un testo teatrale, gli ultimi giorni di Borsellino. La serata si conclude con un ricco buffet offerto dall’agri ristorante Il Giardino del Gusto, che inaugura il 13 settembre prossimo.

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva