Home Sociale Settimana Mondiale della tiroide, visite grauite in irpinia con Ameir

Settimana Mondiale della tiroide, visite grauite in irpinia con Ameir

SETTIMANA MONDIALE DELLA TIROIDE, PREVENZIONE E VISITE GRATUITE IN IRPINIA  SU INIZIATIVA DELL’AMEIR

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva

Da decenni al fianco dei pazienti, da decenni in campo per la vera prevenzione. Continua incessantemente l’impegno dell’Ameir, l’Associazione malati endocrini irpina, che anche in occasione della Settimana Mondiale della Tiroide 2015 ha organizzato e promosso una serie di iniziative mirate al miglioramento della qualità delle prestazioni diagnostiche e terapeutiche per le patologie endocrine. anche per fornire un reale contributo in termini di diagnosi precoce, informazione, educazione e assistenza.

Il tema conduttore dell’edizione 2015 sarà: “Poco sale ma iodato: la prevenzione delle malattie tiroidee si fa mangiando sano”, e l’Associazione irpina, presieduta dal dottor Felice Leone, ha stilato un programma dettagliato di iniziative, con la collaborazione dei consulenti scientifici, i dottori Fiore Carpenito e Alberto Carpenito.

Sul versante della prevenzione, lunedì 18 maggio, gli specialisti dell’Ameir saranno presenti presso la Scuola Secondaria ”Guido Dorso” di Mercogliano, dove si terrà un incontro informativo rivolto agli alunni e ai docenti relativo alle patologie tiroidee e alla iodoprofilassi. Lo stesso incontro si terrà venerdì 22 maggio presso l’Istituto Comprensivo di Paternopoli, diretto dal dirigente scolastico professor Giovanni Ferrante, dove sarà proposto agli alunni la stesura di un elaborato sul tema “Come immagini la Tiroide? Prova a disegnarla”, e il miglior lavoro sarà premiato. Presso questi due istituti scolastici, pertanto, saranno analizzate le tematiche riguardanti la carenza iodica e saranno presentate numerose proposte educative concernenti la sana alimentazione finalizzata alla prevenzione delle malattie della tiroide.

Inoltre, martedì 19 maggio, dalle ore 15.00 alle ore 18.30, gli interessati potranno sottoporsi a visite specialiste gratuite in via degli Imbimbo, presso il Distretto sanitario di Avellino, diretto dal dottor Piero De Masi, dove saranno operativi medici e personale infermieristico dell’Ameir e dell’Asl Avellino, grazie alla disponibilità del commissario straordinario dell’azienda sanitaria irpina, il dottor Mario Nicola Vittorio Ferrante. Per prenotazioni e informazioni, è possibile contattare il seguente recapito telefonico: 0825292098.

Infine, sabato 23 maggio, presso la Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria ad Avellino, si terrà un incontro informativo rivolto alle Associazioni parrocchiali sui temi riguardanti le patologie tiroidee e la iodoprofilassi.