Home Territorio Pratola Serra |Fim Cisl vince sulla corazzata Fismic

Pratola Serra |Fim Cisl vince sulla corazzata Fismic

Pratola Serra – Un grande risultato democratico, per la FIM CISL presso l’azienda FCA di Pratola Serra, a comunicare i risultati è stata una conferenza stampa tenutasi questa mattina alle ore 11.30, presso la Sala Vincenzo Somma nella sede territoriale della Cisl IrpiniaSannio di Avellino. I lavoratori di Pratola hanno premiato nella corsa al rinnovo del consiglio di fabbrica e l’elezione della nuova RSA, la Fim Cisl, che si è aggiudicata 7 delegati nel collegio operai e un delegato nel collegio impiegati. Da anni la FIM CISL vanta un rinnovamento e uno sviluppo organizzativo costante e presente al servizio dei lavoratori. Soddisfatto per il grande risultato – Mario Melchionna -Segretario Generale della Cisl IrpiniaSannio.

In una nota la Fim si dice orgogliosa dell’elezione dei propri delegati che in questi anni difficili hanno portato avanti con coraggio e decisione le proposte della nostra organizzazione, largamente suffragate dal voto dei lavoratori. Auguri agli eletti: Marinella Sgambato nel collegio impiegati, Umberto Forgione, Erminio Parziale, Michele Balestrieri, Massimo Iannuzzo, Alfonso Sanseverino, Luigi Annichiarico, Antonio Iacobacci nel collegio operai. A loro e a tutti i candidati va il ringraziamento della Fim e della Cisl per il lavoro svolto e l’impegno profuso nella dura campagna elettorale e l’augurio di un proficuo lavoro nell’interesse di tutti i lavoratori. Il rinnovo elettorale fa giustizia di tutte le fanfaronate della vigilia, a chi prometteva di svuotare la Fim non resta altro che leccarsi le ferite.La corazzata del Fismic di Avellino, nonostante i rinforzi giunti da sigle di fantasia dietro cui si nascondono personaggi ben noti, si è infranta miseramente sullo scoglio del voto delle lavoratrici e dei lavoratori che hanno ben compreso di che pasta è fatta la “strana accoppiata”. Il voto premia un sindacato serio e responsabile ma non rinunciatario; un sindacato che vuole la partecipazione vera dei lavoratori che non significa acquiescenza, un sindacato che contratta per risolvere i problemi, per difendere e sviluppare l’occupazione e i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori. In questo senso la Fim e la Cisl hanno salutato positivamente le novità in materia di investimenti e di livelli occupazionali che sono venute in questi mesi da parte dell’azienda, con particolare evidenza a Melfi.La Fim e la Cisl, insieme ai delegati eletti, sono impegnate affinché con l’anno 2015 vi siano ricadute positive per lo stabilimento di Pratola Serra, per il superamento della Cassa integrazione, per la piena saturazione dell’occupazione e per ulteriori sviluppi.

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva