Home Territorio Montoro, un centro per i cittadini con disabilità fisica

Montoro, un centro per i cittadini con disabilità fisica

Il 2 maggio sarà una data importante per la Comunità Montorese. In quel giorno, presso la scuola dell’infanzia di Caliano, in via Bruno, Piazza Federico Salzano, ci sarà l’avvio delle attività del Centro per Cittadini con disabilità Fisica.

Dopo il punto ascolto di Banzano, recentemente integrato con un punto autismo, viene posto un altro tassello per la Città. Soddisfatto il Sindaco, Mario Bianchino: “Questa realizzazione, di grande importanza sociale, rientra non solo nella strategia politico-amministrativa che l’Amministrazione Comunale si è data al suo insediamento, ma costituisce la soluzione di un problema gravoso, che è quello dell’integrazione dei diversamente abili, tenendoli impegnati in attività che possono suscitare in loro stessi momenti di gratificazione e anche di realizzazione. Il Centro di Accoglienza per i diversamente abili che apriamo al centro del territorio montorese, rappresenta per la comunità un grande segnale, non soltanto di attenzione verso chi è svantaggiato nella vita sociale, ma anche motivo di integrazione e di sollievo per le famiglie di questi ragazzi che allo stesso tempo possono avere una propria autonomia. Ringrazio l’Assessore Stefania Siano per l’impegno profuso insieme alla collaborazione notevole del Consigliere Paola Guarino. Un bellissimo obiettivo raggiunto insieme all’integrazione del Piano di Zona, ma soprattutto perchè riusciamo sul territorio, in maniera stabile e strutturale, a creare un riferimento dove si possono svolgere attività di valenza sociale per questi ragazzi più svantaggiati. E’ un giorno importante per la comunità, è un giorno di solidarietà, perchè con questa realizzazione si va a definire quello che era l’assetto programmatorio dell’Amministrazione Comunale, che dopo il punto di ascolto e quello per l’autismo a Banzano, che funzionano con grande attenzione ed interesse, con risultati positivi dovuti alla presenza di sociologi e psicologi, offre un’ulteriore risposta strutturale, con questo centro, a situazioni sociali sicuramente impegnative e gravose. La politica sociale dell’Amministrazione trova ancora una volta puntuale realizzazione, in un arco di tempo abbastanza contenuto (meno di due anni). Abbiamo portato a compimento e realizzazione una parte significativa del nostro programma sociale: un motivo di orgoglio e soddisfazione per tutti noi.”

Sarà possibile usufruire del centro in orario pomeridiano per tre giorni a settimana. Le persone interessate potranno rivolgersi ai servizi sociali del Comune di Montoro o al Consorzio dei Servizi Sociali A5 al numero 0825/624756 e anche tramite email all’indirizzo disabili@servizisocialia5.it.