Montoro, pitbull azzanna una bambina: panico a Torchiati

Montoro – Attimi di panico a Torchiati. Intorno alle 11 di ieri mattina, una bambina di 6 anni è stata aggredita dal suo cane di famiglia, un pitbull, mentre apriva il cancello della sua abitazione. Secondo una prima ricostruzione, la piccola, dopo aver aperto il cancello di casa, è stata azzannata alla coscia destra dal cane che le si è avventato contro. La bambina è riuscita ad urlare e a richiamare l’attenzione dei familiari, che dopo essersi precipitati in suo soccorso, sono riusciti a liberlarla, salvandole probabilmente la vita. Sul posto, dopo l’allarme dei parenti sotto choc, sono giunti i Carabinieri della Stazione di Montoro Nord e l’ambulanza del 118. In primo momento la piccola è stata trasportata d’urgenza all’Ospedale Moscati di Avellino, ma il morso del cane le ha provocato una profonda lacerazione della coscia e dunque, dopo le prime cure dei medici della Città Ospedaliera, è stata trasferita presso il Santobono di Napoli. Il cane è stato fatto prelevare ed è attualmente in custodia e sotto osservazione presso l’Asl di Avellino.