Montoro, l’Incoronata illumina il presepe di Torchiati

E’ stato inaugurato domenica 13 dicembre, il presepe allestito alla frazione Torchiati in occasione del Natale. All’inaugurazione erano presenti il Sindaco di Montoro Mario Bianchino, il vicesindaco Elena De Piano e il Consigliere Provinciale Girolamo Giaquinto, con la benedizione effettuata da Don Giovanni Albano, parroco della frazione. L’opera, visitabile nella sede dell’Arciconfraternita Maria SS. Addolorata è stata pensata e riprodotta da Antonio Aufiero, Massimo Lombardi e Alfonso Nicodemo.
Più di cento i pastori artigianali utilizzati su una superficie complessiva di circa 30 metri quadri. Diversi, naturalmente, gli scorci che rendono omaggio al territorio montorese. L’opera, infatti, parteciperà al palio dei presepi della città di Montoro. I “pezzi forti”, che rievocano non solo il presente ma anche il passato, sono sicuramente il Santuario dell’Incoronata che domina anche in questa occasione la valle, con la figura di Fra’ Pacifico che “sorveglia” dal balcone. Sulla destra si può apprezzare anche un pezzo di storia della frazione che in pochi ricordano: l
‘acquedotto che dal santuario scendeva fino al paese, dove si dissetavano gli animali che giungevano spesso al monte. Tanti sono stati i giovani che hanno collaborato alla realizzazione del presepe. L’opera sarà visitabile per tutto il periodo natalizio, fino al 2 febbraio, giorno della Candelora che celebra la presentazione al tempio di Gesù. In uno scenario tipicamente natalizio e addobbato dall’Associazione SS.Salvatore: la sede, infatti, ogni sera è resa magica dalle tradizionali musiche natalizie.