Home Territorio Montoro, ennesimo criminale sversamento di liquami nella Solofrana

Montoro, ennesimo criminale sversamento di liquami nella Solofrana

Di nuovo, come sempre, senza che nulla cambi, è ormai prassi decennale quella di sversare liquami inquinatnti nel torrente Solofrana. Oggi, poco più di un ora fa, è stato individuato da più cittadini l’ennesimo atto criminale avvenuto nel torrente più INQUINATO D’ITALIA. Immediate le segnalazioni alle forze dell’ordine avvenute da più parti ma in particolare dal responsabile Organizzativo della FILCTEM CIGL Avellino, Carmine De Maio, che unitamente alla Polizia Locale delle città di Montoro e Solofra, ed a personale dei Carabinieri di entrambe le Stazioni territoriali, prontamente giunti sul posto, hanno individuato e circoscritto il luogo della sversamento che sarebbe avvenuto nel territorio del Comune di Solofra in Via Celentano. Quanto avvenuto, e cioè il divenire delle acque da prima di un colore vinaccia e poi grige, torbide e maleodoranti, è stato documentato con materiale Foto/Video e sarà messo a disposizione della Magistratura. Questo è purtroppo solo l’ennesimo scempio, l’ennesimo crimine, l’ennesimo schiaffo non solo alle Istituzioni ma anche all’indifferenza di tanti cittadini che credono l’inquinamento una favoletta, che imputano le tante morti per tumore la buon Dio, che fanno finta di non sapere come mai la maggior parte delle nostre falde acquifere siano FOTTUTE (sono letteralmente divenute veleno). Tutto questo a poco dallo svolgimento, questa sera, in Piazza Michele Pironti a Piano di Montoro, alle ore 20:30 del convegno “Inquinamento e tutela della salute” fortemente voluto dagli organizzatori del V Palio di Montoro e che vedrà ospiti Giovanni De Feo, I ragazzi di SPES ed Ermete De Maio. Il Palio, dichiara Alfredo Galdieri che è tra gli organizzatori dell’evento, ha organizzato questo convegno nell’ambito delle attività di promozione per una cittadinanza attiva che, oltre al lato ludico, è uno degli scopi della manifestazione. Proprio questa sera verranno presentati i risultati di un sondaggio/ricerca che abbiamo svolto sul territorio sul tema del Inquinamento ma sicuramente questo ennesimo atto criminoso entrerà a gamba tesa nel dibattito. Intanto tra Napoli e Caserta si stanno spendendo MILIONI di euro per la Terra dei Fuochi mentre la Valle dell’Irno, ed in particolare Montoro, è lasciata dalle Istituzioni a marcire tra i liquami ed i sui cittadini a morire!

PUBBLICITÀ