Home Territorio “Mariella: Raggio di Sole”, gli studenti di Montoro conquistano il primo posto...

“Mariella: Raggio di Sole”, gli studenti di Montoro conquistano il primo posto a Milano (FOTO)

Gli studenti della Scuola Secondaria Statale di Primo grado “Michele Pironti”, della frazione Piano di Montoro, hanno partecipato ad un concorso denominato “Amici Per la pelle” promosso dall’Unione Nazionale Industria Conciaria in collaborazione con Lineapelle, giunto alla sua Quinta edizione, che ha avuto come tema: Il fiore nell’arte (da realizzare in pelle).
I giovanissimi alunni, accompagnati dai docenti Ercole Serra e Michela Moffa, hanno presentato l’opera intitolata “MARIELLA: RAGGIO DI SOLE”, dedicandola a Mariella Ianora, la giovanissima montorese scomparsa prematuramente meno di due mesi fa, che aveva partecipato, 3 anni fa, al progetto denominato “Amici per la pelle”, conquistando il primo posto e raggiungendo la vittoria a discapito di 37 opere, grazie alla sfida attraverso i “Mi Piace” su Facebook. Grande soddisfazione per gli alunni e gli insegnati, che hanno ritirato, pochi minuti fa, presso la Mostra internazionale di pelli, accessori, componenti, tessuti, sintetici e modelli, a Milano Rho, la targa di primo classificato donando agli organizzatori una bellissima targa ricordo in onore della piccola Mariella. Prima della consegna dei riconoscimenti, inoltre, l’attenzione dei ragazzi è stata catturata dai numeri del mago Gianluca, reduce dall’edizione 2015 di Italia’s got talent.
Al secondo posto i ragazzi dell’istituto Banti di Santa Croce con “Un risveglio a sorpresa”, mentre al terzo il Buonarroti di Ponte a Egola con “Mucha”. Il premio della critica, invece, premia l’istituto Guarini di Solofra con l’opera dal titolo “Piazza del Campidoglio”. Premio consegnato dalle mani di Anna Falchi, la bella attrice con la quale anche i sindaci di Castelfranco, San Miniato e Fucecchio hanno saputo resistere alla tentazione del selfie. Insieme a Gabriele Toti, Vittorio Gabbaini e Alessio Spinelli, erano presenti alla cerimonia anche le prime cittadina di Santa Croce e Santa Maria a Monte, Giulia Deidda e Ilaria Parrella.
Il vescovo di San Miniato, Andrea Migliavacca, ha dedicato un pensiero anche a Mariella, una bambina dell’istituto di Montoro, vincitore di questa edizione, scomparsa prematuramente.

targa mariella

Nel gioco del “Se fosse…” senza dubbio sarebbe un girasole con gli occhi rivolti all’Astro più luminoso, pronta a riflettere la luce dell’amore per poi inondarci da lassù, affinchè ognuno possa avvertire la presenza imperscrutabile. Oggi noi tutti vogliamo ricordati in quella maniera “Che vince di mille secoli il silenzio attraverso l’arte e la poesia. Nell’opera Mariella Raggio di Sole è compressa in ogni tessera di quel mosaico che pare dica ad ognuno “sono ancora qui…”. Ricordiamola sempre come la ragazza laboriosa di “Amici per la pelle”.targa primo classificato

alunni michele pironti