Home Territorio Mamma Schiavona,la neve blocca i Femminielli

Mamma Schiavona,la neve blocca i Femminielli

Femminielli e Mamma Schiavona – Festività sentita nel culto della Madonna di Montevergine, chiamata anche Mamma Schiavona, è quella della Candelora: si narra che nel 1200, durante una bufera di neve, una coppia di amanti omosessuali fosse stata scoperta ed imprigionata ad un albero sul monte con delle lastre di ghiaccio: per intercessione della Vergine, un improvviso raggio di sole colpì la lastra, sciogliendola e salvando i due innamorati: da quel giorno, ogni anno, in occasione di tale festività, numerosi gay, lesbichetransessuali, rendono omaggio alla Mamma Schiavona con un pellegrinaggio al santuario, chiamata juta dei femminielli, per poi partecipare, insieme agli altri pellegrini, alle danze, soprattutto tammorriate, che si svolgono nel piazzale antistante. Il santuario di Montevergine è inoltre anche accostato alla vendita di torroni, nocciole e cesti di vimini realizzati in loco.(wikipedia)

Come accadde nella leggenda narrata anche quest’anno un bufera di neve ha sorpreso i pellegrini e soprattutto le centinaia di femminielli pronti a festeggiare come ogni anno Mammma Schiavona.Una montevergine imbiancata e praticamente irraggiungibile dai mezzi ha limitato di molto il consueto pellegrinaggio al santuario,che come ogni anno festeggia la madonna con canti,balli e degustazione di prodotti tipici,solo poche centinaia di fedeli sono riusciti a raggiungere la chiesa.Migliaia di femminielli tra i quali la madrina Vladimir Luxuria sono stati costretti a rimanersene a casa.L’amministrazione comunale ha tentato di opporre resistenza alle forti nevicate della notte con mezzi spazza neve e spargi sale, ma purtroppo il manto stradale a tratti risultava decisamente impraticabile per i pullman di fedeli pronti a risalire i tornati. Solo le auto provviste di catene hanno avuto il consenso da parte dei vigili urbani a raggiungere il santuario. Anche i quattro pullman messi a disposizione dall’Air, come servizio sostitutivo della funicolare di Mercogliano  hanno potuto effettuare un unico viaggio in mattinata portando a destinazione 200 fedeli.La festa anche se in tono minore si è svolta regolarmente.