Home Territorio Lo Stato sull’emergenza Sannio, stanzia 38 milioni di euro

    Lo Stato sull’emergenza Sannio, stanzia 38 milioni di euro

    Sannio – Il Consiglio dei Ministri sull’emregenza Sannio, stanzia un fondo pari a 38 milioni di euro.
    Cifra a disposizione del Commissario che verrà nominato dal Governo che procederà alla ricognizione dei danni sulla base della conta effettuata dai comuni. I 38 milioni euro stanziati dal Governo, per la sola fase di emergenza, rappresentano una delle cifre più alte mai stanziate per eventi di questo tipo, difatti per eventi analoghi in Liguria il Governo decise di stanziare per la fase di emergenza circa 30 milioni di euro. Uno stanziamento che, almeno da questo punto di vista, rende conto di una reale comprensione da parte del Governo degli effetti catastrofici degli eventi alluvionali abbattutisi sul Sannio, ma che dovrà considerare anche la realtà calabrese degli scorsi giorni. I Fondi serviranno ai circa trenta i Comuni colpiti dall’ emergenza idrogeologica che a causa della pioggia dopo le enormi precipitazioni dei giorni, hanno visto esondare i fiumi Calore, Tammaro e Fortore. Abitazioni allagate, strade interrotte, ponti crollati, coltivazioni spazzate via dall’impeto dell’acqua. Interi paesi che hanno rischiato il totale isolamento e che al momento sono in fase di ricostruzione e ripresa della quotidianeità, un fondo che riuscirà a dare una boccata di ossigeno ai sanniti vittima del disastro di questi giorni.

    adv