Home Salute La droga del sesso, chemsex, diffusa tra la comunità dei giovani

La droga del sesso, chemsex, diffusa tra la comunità dei giovani

Salute- A lanciare l’allarme dei rischi della nuova droga chimica chemsex,sotanza che elimina i freni inibitori, sono i medici, in quanto pare che assumere questa sostanza creimolti rischi sulla salute, dalla possibile trsasmissione dell’epatite C all’Hiv. Questa droga sintetica, incide sul piacere, per guadagnare in autostima ed allontanare ogni pensiero negativo, i patiti delle maratone di sesso si imbottiscono di anfetamine al fine di raggiungere un elevato stato di euforia e di eccitamento sessuale, ma causando come effetti collaterali un aumento della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca. Il chemsex, diffusosi dapprima come sopra accennato nella comunità gay, nel Regno Unito è ora diventato non più un problema di tipo sociale, ma anche sanitario. Cresce infatti tra gli etero la pratica del ‘binge sex‘, ovverosia il sesso compulsivo da abbuffata fatto peraltro spesso senza alcun tipo di protezione e di precauzione. “Chemsex è un nuovo modo per consumare droga, fra uomini che fanno sesso con altri uomini, ma ormai anche fra pazienti eterosessuali”, ha detto il dottor Richard Ma del Royal College.
“Prendere droghe durante il sesso può portare a una serie di effetti potenzialmente dannosi, tra cui facilitare la diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili e l’HIV, ma anche gravi problemi di salute mentale, come l’ansia, psicosi e tendenze suicide.
E’ essenziale che sia i pazienti che i medici siano a conoscenza di ciò e prendano sul serio la questione. Il Collegio è d’accordo nel ritenere il chemsex è un problema di salute pubblica”. Questa sostanza oltre a creare la dipendenza, ha conseguenze sociali importanti sulla salute, giovani fate attenzione.

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva