Home Italia & Esteri Isis, attacco contro moschea 21 morti e 80 feriti in Arabia Saudita

Isis, attacco contro moschea 21 morti e 80 feriti in Arabia Saudita

Ennesimo attacco terroristico di matrice Islamica legata all’Isis avvenuta nel medioriente, ad esser colpita questa volta una moschea dell’Arabia Saudita ancora terribilmente scossa dal massacro compiuto dai jihadisti. I morti sono 21 morti e 90 i feriti, questo il drammatico bilancio ancora provvisorio dell’attentato suicida rivendicato dallo Stato Islamico contro una moschea frequentata da sciiti a Qatif . Con un comunicato online i miliziani hanno indicato nome e cognome dell’attentatore suicida, identificato come Abu Amer al-Najdi, pubblicando anche una sua foto,vantandone le gesta di estremo doraggio. Nel comunicato inoltre i terroristi hanno promesso “altri giorni bui” per gli sciiti finché non “saranno cacciati dalla Penisola Arabica”

Hezbollah: “Riad responsabile dell’attentato”. Il movimento sciita libanese Hezbollah ha accusato l’Arabia Saudita di essere “completamente responsabile” dell’attentato kamikaze contro la moschea sciita di Kudeih, nell’est del Paese, rivendicato dallo Stato islamico. Hezbollah ha accusato le autorita’ del Paese a maggioranza sunnita di “sponsorizzare e sostenere i criminali” e di aver “fallito nel proteggere” i cittadini sciiti che sono stati emarginati. Secondo il movimento libanese, Riad “istiga (all’odio) contro gli sciiti dal minbar (pulpito) delle moschee e sui mezzi di informazione”

PUBBLICITÀ

Islamabad:”Attacco codardo contro civili innocenti”. Un attacco “codardo” e “deliberato” contro “civili innocenti”. Questa la reazione del governo pakistano che ha condannato l’attentato suicida commesso contro una
moschea sciita nel villaggio di al-Qadeeh, nell’Arabia Saudita orientale, costato la vita ad almeno 20 persone e rivendicato dallo Stato islamico (Is). “Il Pakistan ribadisce la sua condanna del terrorismo in tutte le sue forme e manifestazioni», si legge in una nota del ministero degli Esteri di Islamabad. «Il Pakistan – è aggiunto – condanna con forza questo attacco terroristico mortale che ha provocato la perdita di diverse vite”.