Home Calcio In e Out 28 Giornata | Consigli Fantacalcio 2015

In e Out 28 Giornata | Consigli Fantacalcio 2015

consigli fantacalcio fantacontatto

Consigli fantacalcio – La 28 giornata si apre con l’anticipo delle 18 di sabato tra Chievo-Palermo; alle 20.45 andrà di scena la sfida tra Milan-Cagliari. Il lunch match domenicale vedrà di fronte Empoli-Sassuolo. L’unico incontro che verrà disputato alle 15 vedrà impegnate Juventus-Genoa. Tutte le restanti partite si disputeranno alle 20.45, sempre di domenica

Chievo-Palermo:  Sabato 18.00

In:  

  • Paloschi, carico dopo la doppietta rifilata al Genoa
  • Schelotto, in un positivo momento di forma, desideroso di continuare così
  • Rigoni, torna nel “suo” stadio, sa come colpire la retroguardia clivense
  • Dybala, in ombra nelle ultime partite, ha voglia di tornare ai suoi livelli

Out:

  • Cesar, se Dybala è in “vena”, passerà un pomeriggio difficile
  • Radovanovic, prezioso lavoro oscuro, ma di arrivare a bonus non se ne parla
  • Daprelà, Schelotto è in forma, sa come impensierirlo
  • Terzi, la vivacità di Paloschi potrà dargli diversi grattacapi

Milan-Cagliari:  Sabato 20.45


In: 

  • Destro, tornato al goal nella trasferta di Firenze, vuole ripetersi contro Zeman
  • Poli, rientra dalla squalifica, ha i giusti tempi per gli inserimenti
  • Joao Pedro, con il boemo è tornato a livelli alti
  • Sau, la retroguardia rossonera lascia tanti spazi alla sua velocità

Out: 

  • De Jong, torna titolare anche se non al meglio
  • Mexes, da affinare l’intesa con Paletta
  • Ceppitelli, Destro ha tanta voglia di regalare la vittoria alla sua squadra
  • Dessena, Menez transiterà dalle sue parti, e lui non ha i tempi del difensore

Empoli-Sassuolo:  Domenica 12.30


In: 

  •  Vecino, in continua crescita, reduce dal pesantissimo goal del pareggio segnato a Cagliari
  •  Pucciarelli, ritrova una maglia da titolare dopo il rinnovo del contratto, vuole festeggiarlo con un goal
  •  N.Sansone, dopo la doppietta al Parma, non ha intenzione di fermarsi
  •  Zaza, sottotono nelle ultime uscite, ha tanta voglia di gonfiare nuovamente la rete

Out:

  • Hysaj, se Sansone mantiene lo stato di forma, si preannuncia un bel duello
  • Mario Rui, fatica in fase difensiva, e Berardi è un cliente “scomodo”
  • Magnanelli, lascia ai suoi compagni i compiti offensivi, bravo solo a “spezzare” il gioco
  • Gazzola, sostituire Vrsaljko non è semplice, di livello molto alto rispetto al suo

Juventus-Genoa:  Domenica 15.00

In: 

  • Tevez, in forma devastante dopo la doppietta che ha regalato l’accesso ai quarti di Champions League
  • Vidal, sta tornando ai suoi altissimi livelli
  • Niang, potrà sperare in un “appagamento” dei bianconeri dopo la vittoria in quel di Dortmund
  • Borriello, partita da ex per il centravanti napoletano, vorrà mettere lo sgambetto ai bianconeri

Out:

  • Evra, Perotti è in grado di metterlo in difficoltà
  • Bonucci, se “stacca la spina”, può commettere diversi errori
  • De Maio, Tevez sta andando a mille, difficile contenerlo
  • Bergdich, bel duello con Lichtsteiner, lo svizzero avanzato sulla linea dei centrocampisti, sa far male

Cesena-Roma:  Domenica 20.45

In: 

  • Defrel, il suo talento sta sbocciando, e la Roma è in grande difficoltà
  • Djuric, immarcabile sulle palle alte, potrà approfittare del momento no dei giallorossi
  • Totti, Garcia si affida al suo capitano per provare a rialzare la testa
  • Nainggolan, il “ninja” proverà a trascinare i compagni ad una vittoria che manca da tanto tempo

Out:

  • Capelli, non da mai un senso di sicurezza alla sua retroguardia
  • Perico, le ali romaniste faranno il possibile per sbloccarsi
  • Torosidis, in costante difficoltà, come tutto il reparto difensivo
  • De Rossi, decisamente sottotono in questa stagione

Lazio-Verona:  Domenica 20.45

In: 

  • Felipe Anderson, semplicemente un marziano
  • Klose, il tedesco è in un ottimo momento di forma
  • Hallfredsson, straripante contro il Napoli, vuole proseguire il momento favorevole
  • Jankovic, prezioso nel doppio lavoro, ottimo tiratore dalla distanza

Out:

  • Basta,  tra le poche note stonate dell’ottima squadra allenata da Pioli
  • Parolo, leggermente in difficoltà in un centrocampo a due, giocherà più bloccato rispetto al solito
  • E.Pisano, si troverà di fronte un Felipe Anderson in versione monstre
  • Agostini, torna titolare, proverà a fronteggiare Candreva, tornato fresco dopo il turno di squalifica

Napoli-Atalanta:  Domenica 20.45

In: 

  • Gabbiadini, il più in forma nel reparto avanzato di Benitez
  • Higuaín, inspiegabilmente in panca nella disfatta del Bentegodi, in campo è (quasi) sempre garanzia di goal
  • A.Gomez, può sfruttare le amnesie dei difensori napoletani
  • Moralez,  difficile contenere la sua rapidità

Out:

  • Britos, partita orribile contro il Verona, coppia centrale con Henrique mai provata
  • Mesto, non in grado di giocare a questi livelli
  • Cherubin, il meno sicuro dei tre difensori di Reja
  • Biava, sta palesando difficoltà sul piano della tenuta atletica

Parma-Torino:  Domenica 20.45

In: 

  • Lila, tra le poche note liete della disastrata compagine gialloblù
  • Coda, ha voglia di mettersi in mostra dopo essere tornato dal lungo infortunio
  • Quagliarella, imprescindibile per Ventura, e la difesa avversaria non è “ermetica”
  • Darmian, pendolo inesauribile sulla fascia, quasi sempre al di sopra della sufficienza

Out:

  • Belfodil, l’ultimo goal in serie A risale a quasi due anni fa…
  • Nocerino, i tifosi del Parma si aspettavano qualcosa in più dal suo arrivo
  • Gazzi, bravo principalmente in fase di non possesso
  • Bovo, non sta attraversando un buon momento

Sampdoria-Inter:  Domenica 20.45

In: 

  • Muriel, l’approdo in maglia blucerchiata gli ha fatto bene
  • Eto’o, ci tiene a disputare un gran match contro la “sua” Inter
  • Icardi, in passato ha già colpito la sua ex-squadra
  • Palacio, nelle ultime settimane ha ritrovato il feeling con il goal, “scomparso” nel girone d’andata

Out:

  • Romagnoli, gli uomini d’attacco di Mancini fanno un gran bel lavoro
  • Regini, baderà soprattutto alla fase difensiva
  • Juan Jesus, tanti errori nella sua stagione
  • Brozovic, un po’ in calo dopo un ottimo avvio con la sua nuova maglia

Udinese-Fiorentina:  Domenica 20.45

In: 

  • Di Natale, il capitano bianconero vorrà mettere uno sgambetto al suo amico Montella
  • Widmer, bello il duello con Pasqual, vorrà spuntarla
  • Joaquin, ha “spaccato” il Milan dopo il suo ingresso
  • Mati Fernandez, recupero importante per il tecnico viola

Out:

  • Piris, diversi errori tra i tre difensori
  • Pinzi, cercherà di limitare il lungo possesso palla degli avversari
  • Tomovic, il meno in forma del pacchetto arretrato
  • Badelj, arriva con tanta fatica al bonus

PORTIERI CONSIGLIATI:

  • Marchetti – Andujar – Padelli

PORTIERI NON CONSIGLIATI: 

  • Benussi – Brkic – Sportiello