Home Cultura Grafomani: successo ad Avellino per il corso di scrittura creativa

Grafomani: successo ad Avellino per il corso di scrittura creativa

Avellino – “Grafomani” e non solo al circolo della stampa. Perché il pubblico della serata di ieri, 4 dicembre 2015, ha sommerso di domande Stefano Piedimonte, ospite del laboratorio di scrittura creativa.
A presentarlo, Elena Emanuela Ferraro, docente del corso del “Club dei Grafomani” che, dopo due intensi mesi di lezioni si è appena concluso, proprio in concomitanza con questo evento.
Un’opportunità per scrittori o aspiranti tali, perché l’autore di “Miracolo in libreria”, edito da Guanda, ha risposto a domande e curiosità dei presenti con grande disponibilità e schiettezza; ha elargito consigli e regalato istruzioni per l’uso del difficile e imprevedibile mondo editoriale, raccontando in prima persona la sua scalata verso i colossi dell’industria libraria.
Ciò che emerso dal suo dire è stata la dicotomia tra un’editoria che molto spesso si occupa della mera resa economica di un libro e di un autore che scrive con amore e passione; un rapporto difficile, ostacolato da dinamiche sconosciute ai più.
Perché Piedimonte di strada ne ha fatta e ne farà; nel 2016 pubblicherà con Rizzoli e a breve uscirà una serie Tv ispirata al suo primo romanzo, “Nel nome dello zio”.
Un percorso irto e spesso poco lineare, quello di uno scrittore campano che nasce come giornalista e che non dimentica la sua passione primaria e la fa emergere appena il mondo editoriale si interessa ai suoi romanzi. Una scrittura piacevole e lineare, dentro una trama narrativa che lascia lo scrittore smarrito in un finale aperto. Una precisa volontà, forse calata in una realtà che ci lascia fin troppo smarriti; un segno che potrà restare nel tempo, a suggellare un’epoca di nonfinali che spesso ci riguardano nel quotidiano. È questa l’eredità di uno scrittore giovane, che lascia al suo mondo un messaggio di precarietà e disorientamento, occasione di riflessione per una società che spesso demonizza le nuove generazioni senza analizzarle.
Ma il “Club dei Grafomani” non si ferma qui e la docente Ferraro ha organizzato, per il weekend del 19 e 20 dicembre un Seminario di Editoria cartacea e multimediale curato dal social media manager Antonio Benforte. Gli interessati potranno prenotare e chiedere informazioni scrivendo a: ilclubdeigrafomani@libero.it o telefonando al 3384385678.
sala

Graziella Di Grezia