Home Primo Piano Disturbo Narcisistico di Personalità: “io sono il meglio”. Incapacità di amare

Disturbo Narcisistico di Personalità: “io sono il meglio”. Incapacità di amare

Sessualità e Psicologia – Il Disturbo Narcisistico di Personalità (DNP) è un disturbo di personalità molto complesso, è caratterizzato da un modello comportamentale di grandiosità (sia nella fantasia che nel comportamento reale), un’insaziabile necessità di ammirazione, e di solito una totale mancanza di empatia verso gli altri (a loro non importa nulla degli altri).

Le persone con questo disturbo spesso credono di essere di primaria importanza nella vita di tutti coloro che incontrano. Le persone con disturbo di personalità narcisistico spesso mostrano atteggiamenti snob, sprezzanti o condiscendente, hanno comportamenti di autoesaltazione. Ad esempio, un individuo con questo disturbo può lamentarsi “della maleducazione” di un  amico o “della sua stupidità”. Possono essere giudici di altri senza averne assolutamente l’autorizzazione, ma il narcisista l’autorizzazione se la prende! Nonostante alla lunga questi individui possano rivelarsi problematici, ci sono delle curiose ricerche che spiegano il perché i narcisisti possono essere molto affascinanti.

Come si manifesta e quali sono i sintomi di  una personalità narcisistica

Ha un senso grandioso della propria importanza (ad esempio, esagera sui risultati ottenuti e talenti, si aspetta di essere riconosciuto superiore agli altri anche senza dover dimostrare risultati)

PUBBLICITÀ

Le sue preoccupazioni e le sue fantasie sono di successo illimitato, potere, fascino, bellezza o di amore ideale.

Ritiene che lui sia “speciale” e unico e può essere compreso solo da persone speciali, o persone dallo status sociale elevato.

Richiede eccessiva ammirazione

Ha un forte senso del diritto, per esempio, ha aspettative irragionevoli di trattamento particolarmente favorevole che altri devono avere nei suoi confronti

Sfruttamento degli altri , ad esempio, si avvale di altri per raggiungere i propri fini

PUBBLICITÀ

Manca di empatia, per esempio, non vuole riconoscere o identificarsi con i sentimenti e le necessità degli altri

È spesso invidioso degli altri o crede che gli altri siano invidiosi di lui.

Mostra regolarmente comportamenti arroganti o atteggiamenti altezzosi

Nelle relazioni risultano avere tratti egocentrici, sono quel tipo di persone che pretendono di avere sempre ragione e non riescono ad accettare le opinioni altrui. Non fanno altro che parlare di se stessi. Tendono a essere polemici, spesso sono collerici e mirano a essere al centro dell’attenzione. Essi riescono a rendere le persone che vogliano avvicinarsi più in profondità infelici. I narcisisti si considerano speciali, unici, “i migliori”. Ciò li porta a pensare di dover frequentare o di sentirsi capiti solo da persone altrettanto speciali o di condizione sociale elevata.

Tendono, inoltre, ad agire spinti esclusivamente dal raggiungimento di mete grandiose, mostrando grande difficoltà ad accedere a quei desideri più intimi che li farebbero sentire più vivi e vitali. In altre parole, i narcisisti vanno avanti per “vincere”, ma non sanno cosa vogliono nella vita, cosa dia loro leggerezza e piacere.

Hanno paura di amare perchè non esiste altro confronto che solo con “sè stessi”.