Consigli Fantacalcio 2015 | In e Out 20 Giornata

    consigli fantacalcio fantacontatto

    Consigli fantacalcio – La giornata si apre con l’anticipo delle 18 tra Cagliari-Sassuolo. Alle 20.45 va di scena il match tra Lazio-Milan, con i rossoneri che vogliono riprendersi dopo la sconfitta casalinga contro l’Atalanta. Il big match domenicale, vedrà di scena, alle 20.45, Fiorentina-Roma. Chiuderanno la giornata i due match di lunedì: alle 19 Empoli-Udinese, alle 21 Napoli-Genoa

    Cagliari-Sassuolo:  Sabato 18.00

    In:  

    • Joao Pedro, vuole continuare il momento positivo: 2 goal negli ultimi 2 incontri
    • Avelar, Berardi è un cliente difficile, ma il terzino brasiliano è molto “appetibile” fantacalcisticamente
    • Vrsaljko, rientra dalla squalifica, la sua spinta sull’esterno si farà sentire
    • Zaza, la retroguardia isolana non è “ermetica”, ottima occasione per lui

    Out:

    • Rossettini, il tridente avversario lo costringerà ad un super-lavoro
    • Dessena, bada principalmente alla quantità, poche sortite offensive per lui
    • Longhi, lo stato di grazia di Joao Pedro preannuncia un pomeriggio difficile
    • Magnanelli, ancora alla ricerca del suo primo goal nella massima serie

     


     

     

    Lazio-Milan:  Sabato 20.45

    In: 

    • Mauri, ritorna dopo l’assenza di Napoli, imprescindibile per Pioli
    • Candreva, su quella fascia sarà un pericolo costante per i rossoneri
    • Menez, Inzaghi si affida principalmente a lui per tentare di scardinare la retroguardia biancazzurra
    • Cerci, ha voglia di riscattarsi dopo la scialba prestazione di domenica scorsa

    Out: 

    • Cavanda, se Cerci è in giornata, per lui sarà un match molto impegnativo
    • Cana, Menez non da punti di riferimento, e per lui sarà un problema
    • Armero, si ricorderà a lungo di Candreva
    • Abate, la Lazio fa delle corsie laterali il suo maggiore punto di forza

     


     

     

    Inter-Torino:  Domenica 15.00

    In: 

    •  Shaqiri, vorrà bissare il goal in Coppa Italia
    •  Palacio, parte qualche metro più dietro, vuole regalare i 3 punti ai nerazzurri, come lo scorso campionato
    •  Farnerud, il centrocampo avversario fatto di qualità più che quantità potrà soffrire i suoi inserimenti
    •  Darmian, non è al meglio, ma il duello contro il suo ex-compagno di squadra D’Ambrosio promette scintille

     

    Out:

    • Campagnaro, sta trovando spazio anche a causa dei tanti infortuni, non arriva quasi mai a bonus
    • Hernanes, molto sacrificato nella mediana a 2, insieme a Guarin
    • Gazzi, dovrà pensare a dare copertura alla sua difesa, visti i continui attacchi dei nerazzurri
    • Molinaro, sostituisce lo squalificato Bruno Peres, dalle sue parti Shaqiri è un osso duro

     


     

     

    Juventus-Chievo:  Domenica 15.00

    In: 

    • Vidal, torna nello schieramento iniziale, e vuole farlo con un goal
    • Tevez, sa come far male a qualsiasi avversario, e la retroguardia clivense potrà fare ben poco
    • Izco, proverà a fare l’impresa, grazie ad un suo goal, come gli è già capitato con la maglia del Catania
    • Paloschi, la sua velocità terrà in apprensione la difesa bianconera

    Out:

    • Lichtsteiner, non è più sicuro del posto da titolare, dopo le buone prove di Caceres
    • Bonucci, la vivacità di Paloschi lo terrà sveglio per l’intero match
    • Gamberini, vedrà avversari sbucare da qualsiasi parte
    • Radovanovic, dalle sue parti si aggira un Pogba in versione “monstre”

     


     

     


    Parma-Cesena:  Domenica 15.00

    In: 

    • Cassano, l’unico che può dare una piccola speranza di salvezza
    • Nocerino, messo in naftalina da Ventura, tenterà di aiutare i nuovi compagni con la sua esperienza
    • Brienza, la retroguardia avversaria fa acqua da tutte le parti
    • Djuric, dopo la rescissione di Hugo Almedia, Di Carlo affida a lui le chiavi dell’attacco

     

    Out:

    • Cassani, non ancora al meglio, sostituisce Lucarelli tra i 3 centrali
    • Costa, in odore di cessione, distratto dalle voci di mercato
    • Capelli, Cassano agirà dalle sue parti, ed è lì che si concentra tutta la fase di attacco del Parma
    • Giorgi, penserà principalmente a contenere gli inserimenti dei centrocampisti avversari

     


     

     

     

    Sampdoria-Palermo:  Domenica 15.00

    In: 

    • Eder, la sua rapidità metterà in apprensione la retroguardia rosanero
    • Soriano, ha trovato il suo primo goal stagionale a Parma, è in ottima forma
    • Vazquez, le sue ripartenze daranno del filo da torcere ai blucerchiati
    • Rigoni, ennesimo campionato positivo per l’ex-capitano del Chievo

     

    Out:

    • Romagnoli, disattento nel match di Coppa Italia, ed il suo prossimo avversario sarà un Dybala in formissima
    • Regini, sulla sinistra non spinge tanto, bonus pressochè nulli
    • Vitiello, sostituisce il partente Munoz, dalle sue parti Eder ci tiene a scardinare la retroguardia di Iachini
    • Lazaar, con De Silvestri sarà un bel duello, il terzino allenato da Mihajlovic in casa si esalta

     


     

     

     

    Verona-Atalanta:  Domenica 15.00

    In: 

    • Toni, Mandorlini si aggrappa a lui per salvare la sua panchina
    • Sala, è entrato in pianta stabile negli 11 titolari
    • Pinilla, alla ricerca del primo goal con la maglia dell’Atalanta
    • Moralez, Denis e Pinilla gli apriranno varchi interessanti per i suoi inserimenti

     

    Out:

    • Marquez, i tifosi del Verona si aspettano molto di più da lui
    • Brivio, anche se gioca sulla linea dei centrocampisti, non ha il “bonus nel sangue”
    • Carmona, la sua irruenza lo porta tante volte a finire sul taccuino degli arbitri
    • Biava, Toni è un cliente assai ostico

     


     

     

     

    Fiorentina-Roma:  Domenica 20.45

    In: 

    • Gomez, ha preso fiducia dopo la doppietta in Coppa Italia
    • Cuadrado, prima parte di campionato non esaltante, ha tanta voglia di tornare ai suoi livelli
    • Nainggolan, la sua presenza è fondamentale per il tecnico Garcia
    • Ljajic, vorrà fare bella figura davanti al suo ex-pubblico

     

    Out:

    • Basanta, l’attacco giallorosso non gli darà nessun punto di riferimento
    • Tomovic, vale lo stesso discorso fatto per il suo collega di reparto
    • Yanga Mbiwa, Gomez arriva nel suo momento migliore
    • Holebas, saranno guai con Cuadrado dalle sue parti

     


     

     

     

    Empoli-Udinese:  Lunedì 19.00

    In: 

    • Verdi, l’arrivo di Saponara lo stimolerà a dare ancora di più per tenere stretto il suo posto
    • Maccarone, manca da tanto tempo all’appuntamento con il goal….
    • Thereau, già a quota 7 goal, Stramaccioni sa come sfruttare le sue qualità
    • Widmer, rientro importante dopo la squalifica, garantisce tanta spinta

     

    Out:

    • Mario Rui, lo svizzero Widmer lo costringerà prevalentemente alla difensiva
    • Croce, lascia agli altri i compiti offensivi
    • Piris, possibilità quasi pari allo 0 di andare a bonus
    • Guilherme, cerca di dare ordine al centrocampo, di arrivare a bonus non se ne parla

     


     

     

     

    Napoli-Genoa:  Lunedì 21.00

    In: 

    • Higuain, dopo il goal alla Lazio, vuole regalare altri 3 punti alla sua squadra
    • De Guzman, diventato quasi imprescindibile per Benitez
    • Perotti, torna dopo le 4 giornate di squalifica, è stato finora l’uomo in più per Gasperini
    • Antonelli, Maggio in fase difensiva non è abilissimo

     

    Out:

    • Maggio, potrà soffrire le sgroppate di Antonelli
    • Jorginho, sottotono dal suo arrivo a Napoli, potrebbe prendere il posto dello squalificato Gargano
    • De Maio, torna dalla squalifica, e si troverà di fronte Higuain. Non è proprio il massimo
    • Roncaglia, il Napoli attacca molto sulle fasce, e lui ha “il cartellino facile”

     

    PORTIERI CONSIGLIATI:

    • Buffon – Handanovic – Mirante

     

    PORTIERI NON CONSIGLIATI: 

    • Bizzarri – Padelli – Perin